Alice e il suo progetto

Alice Pieretti è una giovane fashion designer che vive, a Vobarno, a a pochi km da Salò,  sul lago di Garda.

la creativa, che ha scoperto la sua passione per la moda e per la creatività da pochi anni, quasi per gioco e per caso realizza abiti su misura partendo dal cartamodello, passando per la scelta del tessuto fino ad arrivare alla confezione completa del capo.

alice, prima di affacciarsi direttamente a questo mondo, frequentando la SITAM Fashion School (corso base ed avanzato di taglio e cucito avanzato e corso di modellista) si è diplomata alla scuola superiore ragioneria indirizzo turistico.

oggi alice collabora con la sua scuola di formazione in quanto abilitata all’insegnamento del metodo SITAM… 

Conosciamo meglio insieme Alice…

Come è nata la tua passione per la moda? La mia passione per la moda ha iniziato a svilupparsi e a concretizzarsi quasi per caso. è stato nel 2014 che ho cominciato a frequentare la scuola di cucito SITAM Fashion School di Desenzano del Garda per hobby, ma poi ho scoperto la mia grande passione per la moda.

Raccontaci l’inizio della tua carriera come designer…La mia carriera da designer è iniziata per caso, rispondendo alle richieste delle mie amiche per la realizzazione di abiti su misura.

Parlaci del messaggio che desideri comunicare con le tue creazioni… “Se credi con fermezza e determinazione in ciò che fai, tutto è possibile e realizzabile”… questa è anche la mia filosofia di vita.

A chi o cosa ti ispiri quando disegni i tuoi prodotti? Prima di tutto mi ispiro direttamente dalla mia cliente, cerco di esaudire i suoi desideri e le sue richieste realizzando l’abito più adatto alle sue forme e alla sua personalità.

Parlaci della scelta dei materiali… “Lascio che i tessuti mi parlino”… questa è la mia filosofia di scelta e di ricerca del materiale. Seleziono personalmente ogni tessuto ed accessorio per gli abiti che andrò a realizzare su richiesta, affidandomi alla mia esperienza.

Chi sceglie il tuo brand? Il mio brand è scelto soprattutto dalle donne e dalle ragazze che desiderano possedere e indossare un abito veramente su misura, unico… specialmente in occasione di cerimonie ed eventi.

Quali sono le principali sfide e difficoltà che una fashion designer come te deve affrontare quotidianamente? Le principali sfide sono ovviamente rappresentate dalla parte tecnica con particolare riferimento alla realizzazione del cartamodello e alla scelta del materiale. Una ulteriore difficoltà è costituita da riuscire a creare una sorta di mediazione tra le richieste della cliente e l’impronta del mio stile.

A quale target di clientela ti rivolgi? Le mie creazioni sono pensate e sono rivolte alle ragazze semplici che però desiderano essere sempre alla moda ed avere un capo unico pensato e poi ideato esclusivamente per loro.

Progetti per il futuro? Se devo essere sincera di progetti per il futuro ce ne sono davvero tanti, non posso entrare ancora nello specifico, ma sono sicura che riuscirò a sorprendervi…

Attualmente dove possiamo trovarti e acquistare le tue creazioni? Ad oggi potete trovarmi, visionare i miei prodotti e contattarmi direttamente attraverso la mia piattaforma Instagram @alicepieretti_alison.

IMG_4471

20 commenti su “Alice e il suo progetto

  1. Complimenti ad Alice per la sua scelta inusuale di fare solo pezzi unici . Gli abiti mostrati nelle foto li trovo molto particolari ed eleganti.

  2. questi abiti sono a dir poco spettacolari, li adoro tutti, anche se i miei preferiti sono gli abiti lunghi, molto chic, complimenti alla stilista

  3. Bellissima la sua filosofia! È importante credere in sé stessi e perseguire i propri interessi. Complimenti ad Alice, gli abiti che si vedono in foto sono molto eleganti!

  4. Che belle le sue creazioni, così come la sua filosofia creativa! Ispirarsi secondo i desideri delle clienti!!! È una connessione importantissima questa!!!

  5. Bellissime le sue creazioni,davvero mi segno il suo recapito se mi dovesse servire un abito per un’occasione speciale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto