“C’era una volta”

“C’era una volta”

“C’era una volta” è la quarta pubblicazione di Raffaella Iannece Bonora, trentenne campana, laureata in Scienze del Patrimonio Culturale, giornalista, editor, ghostwriter, bookblogger. Divoratrice di libri fin dalla più tenera età, negli ultimi anni si è dedicata alla pubblicazione di volumi di generi diversi, con casa editrice e non, come “La Tavola degli Otto”, “Io mi battezzo…Rebecca” e “Verde Menta”. “C’era una volta…” racchiude le tre grandi passioni della Iannece, l’amore per la storia, per la letteratura e, infine, quello per lo studio, il saggio infatti racchiude molte delle tematiche affrontate dalla scrittrice nella sua tesi di laurea.  Oggi Raffaella Iannece Bonora ha all’attivo collaborazioni con diversi autori, case editrici, giornali e cura l’ufficio stampa di produzioni letterarie e cinematografiche. “C’era una volta” è una volume che unisce storia e leggenda, focalizzandosi soprattutto su una delle fiabe più rimaneggiate al mondo, “La Bella e la bestia”, partendo dalla versione mitologica fino al Tremotino della serie tv “Once Upon a Time”, passando per le varie versioni letterarie, senza dimenticare il celebre cartone animato Walt Disney. Più che un saggio, un racconto, una fiaba a sua volta, che ci parla di come sia cambiato il concetto stesso di fiaba, di come sia cambiato il pubblico di riferimento, di come si siano evolute tematiche e personaggi. Il volume è stato pubblicato dalla casa editrice “Il Saggio”, la copertina è stata curata dalla dott.ssa Palma Caramia, è disponibile sul sito dell’editore www.ilsaggioeditore.it, ordinabile in libreria oppure sul profilo instagram della scrittrice @raffaella_iannecebonora_author.

3 commenti su ““C’era una volta”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto