Clara Faith: il brand giovane per la moda femminile

Clara Faith: il brand giovane per la moda femminile

La sua data di nascita ufficiale è il 2018, ma Clara Faith può essere considerato un brand di grande esperienza, considerato che i titolari sono giovani imprenditori che già hanno lavorato nel mondo dell’abbigliamento. La decisione di unire le loro aziende, tutte con più di vent’anni di esperienza, è nata dalla volontà di lanciare sul mercato un brand vincente con collezioni fresche e capaci di conquistare la donna grazie alla collaborazione dei suoi vertici con i più importanti marchi nazionali e internazionali.

Clara Faith si occupa esclusivamente di moda femminile, dalle maglie ai jeans, dalle t-shirts agli abiti senza dimenticare le calzature e gli accessori, che oggi hanno un’importanza rilevante in ogni outfit.

Il punto di forza del brand nato a Prato non è soltanto la proposta di capi fast fashion ready to wear, ma è anche la possibilità di acquistare abiti di qualità a prezzi accessibili, insieme alla grande attenzione che l’azienda pone alle tendenze del mercato che sono in continuo mutamento. Si tratta di capi perfetti per le appassionate di moda, ma anche per la donna che ama trovare indumenti particolari che permettono di renderla unica, più di quanto già non lo sia senza il bisogno di accessori.  

I suoi oltre 30 punti vendita

Ad oggi sono più di 30 i punti vendita Clara Faith in tutta Italia e due i siti e-commerce per la vendita online. Per centrare l’obiettivo, il brand toscano si è avvalso dell’aiuto di MagicStore, l’unico software in Italia, specifico per il fashion retail, che è totalmente in cloud, ovvero una tecnologia che permette agli imprenditori di utilizzare il sistema gestionale non solo dal proprio PC ma anche da altri strumenti come smartphone e tablet, il motivo è che non necessita di alcuna installazione.

In questo caso, il software offre ai titolari che gestiscono più punti vendita la possibilità di condividere in tempo reale i dati aziendalitra i diversi store, ma non solo, possono anche, tra le altre cose, operare un trasferimento di merce da un negozio all’altro. Possiamo dire che i suoi vantaggi sono numerosi.

La comunicazione tra gestionale ed e-commerce con un unico magazzino permette di pubblicare in rete i capi già presenti nel software senza dover effettuare il carico e lo scarico dei prodotti. Si tratta, senza dubbio, di uno dei vantaggi dei software di questo tipo che i negozi di abbigliamento utilizzano con ottimi risultati. Clara Faith ne è un chiaro e semplice esempio.

La moda e le donne italiane

Secondo uno studio realizzato dalla Casaleggio Associati relativo alle abitudini di acquisto delle donne italiane, a riscuotere il maggiore successo, sia per quanto riguarda la vendite nei negozi tradizionali che sul web, sono i prodotti fast fashion ready-to-wear, con prezzi accessibili ed una grande attenzione ai trend di mercato. Insomma, la moda che propone Clara Faith alle sue clienti che sono giovani, appassionate, amanti della vita in ogni sua sfumatura.

Ed è probabilmente questo uno dei motivi che permetterà al brand made in Tuscany di raggiungere il successo di altri grandi marchi nazionali e internazionali. Ad aggiungere punti di forza sono le sue collezioni, i suoi prezzi accessibili a tutte le tipologie di cliente, la presenza dei suoi negozi nelle più importanti città italiane. Dettagli che le clienti hanno già avuto modo di sperimentare prima in terra toscana poi in tutte le altre regioni in cui la catena pratese è presente.

L’obiettivo ambizioso di Clara Faith è quello di diventare un marchio di riferimento per la moda femminile a livello nazionale ma anche internazionale, proseguendo la grande tradizione del made in Italy, sottolineando la capacità creativa di cui godono la città di Prato e l’intera Toscana.

  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna in alto