Erminia… la passione per la ricerca

Erminia… la passione per la ricerca

Da qualche tempo Erminia ha iniziato un processo di creazione basato sulla ricerca dei materiali, della loro composizione e stesse possibilità ed opzioni di combinazione. 

Oggi, con lei, ho il piacere di presentarvi dei prodotti unici, tutti caratterizzati da una storia affascinante propria che ha guidato il suo estro creativo…

Li ho dinnanzi e posso solo affermare che sono sbalordita, completamente ammaliata dalla loro unicità, freschezza e “forza innovativa”.

Tre accessori, tre scoperte… rimarrete a bocca aperta non appena scoprirete i materiali di cui sono realizzati..

Questa borsa che, vuole e che parla d’estate e di natura, nasce da un tappetino per il fitness… chi l’avrebbe mai detto?! (Ammetto di essere rimasta letteralmente a bocca aperta quando Erminia mi ha rivelato la composizione)… Erminia, come tutti gli artisti  ha avuto questa intuizione all’improvviso; mi racconta, infatti, che una sera, mentre si stava addormentando si stava chiedendo come avrebbe potuto sfruttare l’inutilizzato tappeto per il fitness risposto nell’armadio quando, per caso è arrivata lei, l’ispirazione, l’idea, la curiosità e la voglia di provare… la domanda che la fashion designer continuava a porsi era infatti “e se utilizzassi questo materiale per creare un accessorio di moda?” Da questa domanda è così iniziato il vero processo di sperimentazione del materiale fitness, che ha portato Erminia a creare pochette di tendenza con questo materiale… l’abbinamento di colori trova base nell’associazione che Erminia ha intravisto tra il viola del tappeto e la natura, connessione l’ha portata a pensare ad un fiore e a scegliere di legare il colore fucsia al viola. Una borsa che si caratterizza per un perfetto connubio e di contrasto di  colori e materiali.Le scelte stilistiche di questo accessorio sono riconducibili alla volontà di realizzare una borsa capace di condensare in se l’immagine dell’estate, della spiaggia, dei colorati costumi da bagno, dei capelli mossi dal vento e della natura…!

Parliamo adesso di questo altro meraviglioso accessorio (foto n.2). Questi orecchini, nati  per completare un outfit, sono realizzati in alluminio martellati a mano, riprendono l’andamento degli orbitali atomici, sebbene in modo molto stilizzato. I cristalli degli orecchini vogliono rappresentare gli elettroni.Erminia, parlando del suo processo di creazione afferma che, lavorando il metallo in maniera casuale per formare una stella , aveva percepito qualcosa a lei familiare… come per tutti gli artisti la sua creatività stava viaggiando in direzioni insolite, fino ad arrivare a completare ” il tutto” pensando agli atomi e quindi agli elettroni …

Eleganza e sensualità sono la prima cosa che ho percepito non appena ho visto questi orecchini realizzati da Erminia (foto n. 3). Un accessorio che nasce sulla base si un’ispirazione precisa e definita.  Erminia mi spiega che l’ispirazione per la realizzazione di questi orecchini è “partita” mentre osservava molteplici disegni di Alphonse Mucha e portava avanti un lavoro di ricerca sull’art nouveau. L’artista racconta “Guardando i capelli delle donne di mucha, realizzati con perfezione di sinuosità e armonia, mi è venuta voglia di riprodurre queste curve eleganti…ma non con la matita… Ancora una volta il filo in alluminio mi aiutato a realizzare con le mie mani queste curve. A completare il tutto ho scelto un gancio a forma di fiore in perfetta sintonia con periodo storico artistico in oggetto.”

 

23 commenti su “Erminia… la passione per la ricerca

  1. Quando l’abilità e la creatività si incontrano nascono sempre soluzioni uniche senza necessariamente utilizzare materie prime pregiate!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto