Il mio progetto… el.closets

Il mio progetto… el.closets

Una passione. Un ardore

Ecco l’elemento che guida nella quotidianità Elena che con amore e dedizione coltiva la sua Emporio dei Filati di Morbegno e dalla quale ha deciso di estrapolare e concretizzare un sogno, un desiderio chiaro e che aveva in mente da tempo…

Oggi i “tempi sono maturi” e lei è pronta così come le sue prime creazioni di passioni, le sue prime borse fatte a mano…

Una linea tutta sua la giovane imprenditrice ha deciso di creare che ha denominato el.closets

Borse con personalità e carattere che parlano di lei e della sua visione della moda e della creatività…

Oggi i primi pezzi sono in vendita ed esposti presso la Pelletteria Gianoli di Morbegno

Eccole in anteprima insieme al pensiero di Elena sulla sua linea…

“La borsa è donna. Per me la borsa è femminilità pura, ma allo stesso tempo è praticità.

Penso a questo accessorio e mi dico “Come è possibile privarsi di una borsa creata a mano? Un oggetto dove ogni sua componente, ogni suo punto è pensato e studiato ed è realizzato con filati di qualità?”

Purtroppo, oggi questo fascino sembra scomparire a causa del trend del mercato e dalla massificazione della moda e della produzione, ma questi prodotti e realtà hanno ancora un grandissimo valore aggiunto che non deve e non può essere perso…”

“Prendere in mano ferri o uncinetto, e con un semplicissimo filo, fine o grosso che sia, far nascere un progetto, un qualcosa che si intravede nella propria mente e che pian pian cresce e si trasforma in un’opera d’arte è come una magia… La manualità non è di tutti, è vero, ma provare a creare qualcosa come può essere una borsa dona soddisfazione e grande beneficio. La creatività è così, è magia. Magia pura.

aa

Lavorare a maglia ed uncinetto libera la mente che si focalizza sul lavoro che si sta realizzando provando piacere pure.

Le mie borse nascono per un target giovane, frizzante, che veste alla moda e il loro stile vuole essere sempre bonton. Credo che il buon gusto non debba mai mancare, il culto del bello deve sempre essere una priorità perché “la bellezza salverà il mondo”….”

“Quando creo una nuova borsa parto senza particolari canoni da seguire… guardo il filo, lo osservo e qui, in quell’istante, scatta l’idea, la scintilla dell’immaginazione, di come poter indossare e sfoggiare la mia nuova borsa…. Diciamolo, le idee sono in continua evoluzione, basta un filo ed un uncinetto e si parte!

15 commenti su “Il mio progetto… el.closets

  1. Non sono molto una da borsa. Ne ho pochissime, tutte in ecopelle, in stile classico (tracolla). Mia nonna ne ha fatta una simile con l’uncinetto, con un cotone grosso blu. Una borsa piccola che di solito uso per le occasioni importanti, tipo matrimoni.

      1. Mi danno fastidio. Mi piacciono però con la tracolla lunga e uno stile un po’ trasandato. Ne ho una sola di borsa in questo stile, in pelle come ti dicevo, e finché non si disfa completamente non la cambio. Preferisco lo zaino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto