La mia voglia di creare, Adriana

Passione, amore e dedizione verso la creazione e la sartoria sono gli elementi che distinguono e connotano Adriana Scopellitti.
Lei, una donna che ha fatto della sua grande dedizione verso la creazione e la realizzazione artigianale di capi di abbigliamento la sua professione o meglio, la sua vita.
 

La stilista ha voluto intraprendere sun da giovane questa strada complessa e sfidante che cela numerose difficoltà imputabili all’elevata concorrenza del settore, alla sua rapida evoluzione e alla mancanza – a volte – di un interlocutore concretamente capace di comprendere il valore del fatto a mano.
 

Adriana si definisce e vuole essere una vera e propria artigiana della sartoria, le due mani si pongono come estensione della sua mente e delle sue ispirazioni.
Lei ama profondamente il creare, sviluppa direttamente ogni suo progetto. Lo pensa, lo elabora, lo sviluppa e lo concretizza. Si lascia guidare dai suoi sentimenti, dalla sua ispirazione che la portano a combinare forme classiche ed innovative.
La donna crea, manualmente, studia e sperimenta.
Non si focalizza solo su una tipologia di prodotti, ma indaga stili e prodotti diversi dall’accessorio sino a giungere al capo più articolato e complesso.
Adriana idea abiti da sogno, estremamente ricercati che vedono una forte esaltazione del dettaglio…abiti da passerella e da red carpet, ma non solo.
Nel corso del tempo e cresciuta e ha sviluppato il suo stile dal momento che oggi realizza anche capi più semplici e da indossare nella quotidianità.
 

Ultimamente ha anche sviluppato una linea dedicata alle bambine e in occasione dell’inverno ha, anche, lanciato una linea di cappotti dove il modello “di punta” è il montgomery.

24 commenti su “La mia voglia di creare, Adriana

  1. Concordo con l’affermazione secondo la quale non sempre vi sia un interlocutore capace di comprendere il lavoro realizzato a mano. Ed è un peccato anche perché, osservando le foto, gli abiti e la borsa sono molto belli, eleganti e ben curati nei dettagli, spettacolari.
    Maria Domenica

  2. Ciao, il primo abito mi ha proprio incantata credo cha Adriana sia davvero una vera e propria artigiana della sartoria i suoi abiti sono molto belli: complimenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto