I fantasmi di Milano

I fantasmi di Milano

I Ricci portano al Conventino i fantasmi di Milano

L’autrice Giovanna Furio ha presentato il suo romanzo, un appassionante viaggio tra i luoghi più misteriosi della città meneghina

Nella splendida location dell’ex Conventino, lo scorso 8 febbraio la scrittrice Giovanna Furio – invitata dall’Associazione Culturale I Ricci –  ha presentato il suo romanzo I fantasmi di Milano edito da Newton Compton Editori.

A nove dalla pubblicazione, I fantasmi di Milano continua ad affascinare e riunire curiosi e scettici intorno allo spinoso tema del soprannaturale.

Ma davvero a Milano ci sono i fantasmi?

Se da un lato i meneghini hanno mostrato in passato  una certa reticenza a parlarne, dall’altro tracce di ombre oscure sono ben presenti nell’immaginario collettivo e in una certa tradizione antica e popolare.

«Milano fu più incline a indagare che a farsi indagare» commenta Giovanna Furio, e anche quando gli studi sul paranormale impazzavano in tutta Europa e America, Milano non si curava dei suo fantasmi. Essi sembravano destinati a rimanere intrappolati nelle dimore dei milanesi, nei salotti degli intellettuali e nelle pagine dei letterati.

Eppure una Milano magica esiste, sotterranea e oscura. Dentro e fuori le mura.

fantasmi

Il romanzo di Giovanna Furio vuole proprio condurre per mano il lettore alla scoperta di una Milano inedita, lontana dal glamour a cui siamo abituati. Pagina dopo pagina si attraversano vie,  palazzi storici, aree verdi e insospettabili luoghi della cultura e della vita quotidiana meneghina.

Un piccolo viaggio che ha affascinato e allo stesso tempo inquietato i lettori presenti alla presentazione. La lettura delle storie presenti nel romanzo hanno generato altre storie, aneddoti e esperienze inspiegabili. Tra una lettura e l’altra, la scrittrice – in dialogo con i lettori- ha parlato di una città che porta i segni di presenze soprannaturali. «Perché in fondo Milano è la più gotica delle città d’Italia, e a buon diritto, conserva, tra le sue molteplici storie, le ombre di molti fantasmi» conclude Giovanna Furio.

20 commenti su “I fantasmi di Milano

  1. Siii da appassionata del genere, ovviamente conosco più o meno tutte le storie, leggende su fantasmi e affini presenti sul nostro territorio da nord a sud, mi piace l’idea di un tour un viaggio nel libro attraverso i misteri di una città bella come Milano che come tutte nasconde i suoi segreti più oscuri, vediamo se merita una mensola, grazie per averlo condiviso e buon Halloween anzi buon Samhain

  2. La Dama Velata è senza dubbio uno dei miei fantasmi Meneghini preferiti… Adoro leggere queste storie, specie qua di sono ambientate in questa splendida città!

  3. La Dama Velata è senza dubbio uno deiiei fantasmi Meneghini preferiti… Adoro leggere queste storie, specie qua di sono ambientate in questa splendida città!

  4. Un tema interessantissimo di cui non avevo sentito parlare fino ad ora! Sono curiosa di scoprire tutti i segreti di questi fantasmi 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto