La moda nei capelli, Giusy

La moda nei capelli, Giusy

Il punto di vista oggi cambia. Abbiamo a che fare con un’altra tipologia di artista, che ha un ruolo chiave nella moda, nell’arte, nel fashion business, ma di cui molte volte dimentichiamo l’esistenza.
Il successo di un look, di uno shooting e di un catwalk non dipende solo dall’abito, dall’accessorio, ma anche dal trucco e dall’acconciatura, fattori fondamentali che sono in grado di esaltare e valorizzare un outfit e la personalità di chi lo indossa.
Giusy lo sa bene.

Oggi parliamo di lei, chiamo Giusy Zangaro, 48 anni.

La sua passione “per i capelli” è sostanzialmente nata insieme a lei tanto che a soli quattordici anni ha iniziato questa professione presso un salone di Grottaglie. Appassionata e desiderosa di imparare Giusy ha frequentato un Accademia per parrucchieri a Taranto finché, nel 1997, è riuscita a realizzare il suo sogno: aprire il SUO salone. Per Giusy questo è stato un traguardo importante, uno slancio verso nuove sfide ed obiettivi in quanto meta che ha potuto conseguire grazie alla sua passione, dedizione e al suo desiderio irrefrenabile di creare.

Conosciamo insieme Giusy, i suoi obiettivi professionali e personali…

“La mia attività si va evolvendo, soprattutto in questi anni, parallelamente alla mia crescita personale. Ho un obiettivo chiaro, ovvero quello di offrire a tutti i miei clienti un servizio di elevata qualità e professionalità.

Amo profondamente il mio lavoro, ci dedico anima e corpo e provo nei confronti di questo e di qualsiasi mio cliente una totale dedizione. Credo molto nella mia attività e nell’importanza di offrire costantemente un servizio adeguato, di qualità e anche all’avanguardia e per questo motivo sono coinvolta in un processo di formazione continua in collaborazione con Wella Professionals, il mio partner fidato che mi ha sempre accompagnato in tutto il mio percorso lavorativo.

Voglio dare ai mie clienti un servizio all’avanguardia e donare con eleganza e professionalità momenti straordinari di benessere in cui poter riscoprire la propria bellezza e unicità.

Sono alla continua ricerca della novità, della crescita e dell’innovazione tanto che per me il Salon International di Londra, dove i grandi stilisti internazionali mostrano le anteprime della moda, è diventato un appuntamento fisso annuale.

Nel 2017 sono entrata a far parte del club Internationale Extrema Hair di Rudy Mostarda e così sto continuando il mio processo formativo.

Il mio lavoro è legato alla moda. Amo questo legame. Collaboro, infatti, spesso all’organizzazione di vari eventi, tra cui sfilate e shooting di moda, all’interno dei quali ho sempre espresso il massimo della mia creatività proponendo acconciature avangard e fuori dall’immaginario comune fino ad arrivare ad acconciature romantiche in stile bohemièn.

Negli ultimi due anni ho, ad esempio, creato delle mie sfilate in collaborazione con altri parrucchieri di Grottaglie… la prima è stata svolta nel paese, mentre la seconda in spiaggia… devo ammetterlo, il pubblico era entusiasta e ha chiaramente mostrato il suo interesse verso la possibilità di ammirare acconciature innovative, oltretutto in un contorno unico e suggestivo.

Nel 2017 ho, anche, partecipato al progetto “Specchio specchio delle mie brame” destinato agli studenti della scuola media Don Sturzo. Il progetto era dedicato alla ricerca dell’autostima e alla valorizzazione di se stessi con l’obiettivo di ritrovarsi davanti a uno specchio senza avere timore della propria immagine. In quell’occasione ho avuto la possibilità di conoscere il fashion designer Leonardo Ligorio con cui è subito nata una bella amicizia e un rapporto di stima reciproca.

Attualmente io e Leonardo stiamo collaborando a un nuovo progetto che darà sfogo alla nostra arte… siete curiosi?!

Come definirmi?! Sono un vulcano in eruzione, ho in riserbo per voi tante sorprese!”

6 commenti su “La moda nei capelli, Giusy

  1. Mi è piaciuto tantissimo leggere e conoscere questa storia! Adoro la moda e mi piace quando vengo a conoscenza delle vere persone che ogni giorno ci lavorano dietro. Complimenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto