All’Artigiano in Fiera con il mio progetto, Nicoletta Fasani

Dicembre inizia, il magico mese che precede Natale si popola di una serie di affascinanti iniziative tra cui l’Artigiano in Fiera, oggi alla sua 23esiama edizione. Un momento, un evento a dir poco imperdibile per gli amanti del bello, del fatto a mano, del buon gusto e del cibo.

Tra le eccellenze italiane ci sarà anche lei, la mia amica Nicoletta Fasani, fashion designer con il suo brand che “rivoluziona” il concetto di moda attraverso una serie di capi trasformabili, versatili e “costruibili” dalle stesse clienti. Più abiti in uno. Ecco il concetto chiave alla base della filosofia e del marchio della giovane, un brand moda dallo spirito innovativo e raffinato.

Nicoletta, così come tutti i suoi prodotti, è una donna che “lascia il segno” coi suoi occhi grandi, attenti, con cui scruta affascinata il mondo che la circonda da cui trae ispirazione. Alla base del brand dell’artista vige un percorso fatto di ricerca, attenzione ai dettagli, cura dei particolari.

Ogni capo della designer la rispecchia – in qualche modo – poiché unisce semplicità e stile, innovazione e dettagli, creatività e praticità.

DSC_9172

Tutti i prodotti della collezione di Nicoletta si contraddistinguono anche per una forte attenzione ai materiali. I capi sono, infatti, realizzati in cotone organico certificato GOTS, seta di Como, canapa, fibra di bamboo e lana italiana. Il brand di Nicoletta vuole essere, ed è, anche un esempio di moda sostenibilesia dal punto di vista della tipologia di materiali usati che di “modalità d’uso dei capi”.

Nicoletta ha saputo rendere la passione per la moda la sua vita e ha ponendo la sua personalità, gusto, estro artistico e “credo” all’interno del suo brand e delle sue creazioni. I capi proposti da Nicoletta sono ricchi di personalità, al punto che ognuno è dotato di un proprio nome.

Alla base della linea di Nicoletta vige il concetto di abito componibile e trasformabile, concetto chiave e base di una collezione “asimmetricamente perfetta”, dove si distinguono, in particolare, due modelli. Gli “abiti chiave” di Nicoletta sono una sorta di sua diretta rappresentazione, al punto che il loro stesso nome richiama il suo.

Il primo, Bi – niki, nato dallo studio del rettangolo è un abito componibile, di taglia unica, composto da una parte in seta fantasia, e una parte in lana, mentre il secondo è Mono – niki, che può essere indossato come tubino, maglia e maglia con il cappuccio. A contraddistinguere la linea di Nicoletta, accanto a Bi-niki e Mono-niki ci sono maglie basic in viscosa-seta, pantagonna, t-shirt e camice in seta. I colori che prevalgono nella collezione AI 2018 sono il marrone, il senape, ilblu e il verde, tonalità che richiamano la natura e l’autunno, elementi a cui si è direttamente ispirata per questa linea.  I capi in seta si contraddistinguono per geometrie asimmetriche, in linea con quel senso di armonia imperfetta, che traspare da un insolito equilibrio tra forme e colori e che contraddistingue l’intera collezione.

Ogni capo di Nicoletta vuole essere pratico, “veloce” e “dinamico”, ma al contempo grintoso e si distingue per la sua capacità di combinare e fondere armoniosamente elementi apparentemente diversi, ma costituenti un tutt’uno.

DSC_9080

Con la sua linea Nicoletta ambisce a comunicare che è possibile indossare un capo divertendosi e che acquistando un capo è possibile crearne anche due.

Nicoletta col suo brand ha creato un proprio mondo che combina fascino e creatività poiché, lei, col suo disegno imprenditoriale ha davvero portato a nudo la sua “anima artistica” e, quindi, del suo cuore.

La collezione di Nicoletta è interamente prodotta in Italia, utilizzando tessuti certificati e made in Italy, secondo la filosofia: “Il bello è la conseguenza del giusto”.

TROVATE NICOLETTA @ Pad. 6 stand K150 – Italia – Lombardia Milano

36 commenti su “All’Artigiano in Fiera con il mio progetto, Nicoletta Fasani

  1. Arancio, grigio e nero mi piacciono moltissimo assieme, nella prima foto. 🙂 Ha ragione Nicoletta quando parla del suo brand, mi sembrano capi pratici, belli e comodi!.

  2. Interessante questa linea, molto comoda e pratica. Credo che vestirei molti di questi abiti. Grazie a te ogni volta conosco artigiani nuovi e che non conoscevo, ma artigiani molto molto bravi

  3. Anch’io andrò all’artigiano in fiera, per me evento imperdibile e andrò a curiosare allo stand di questa linea 🙂

  4. Già siamo omonime, e la cosa gioca a suo favore 😉 ha una linea molto accattivante, mi piace il suo accostare colori accesi come l’arancione all’interno di capi scuri! Rientra nei miei gusti!
    Nicoletta

  5. Nicoletta ha davvero la stoffa della vincente. Mi piacciono le sue parole e le sue idee. E soprattutto, essendo in Fiera, andrò a cercarla. Grazie mille di avercela presentata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna in alto