Dalla Repubblica Ceca all’Italia

Quella che vi sto per presentare oggi è la storia di Zuzana Larisova, una giovane fashion designer nata e crescita in Repubblica Ceca, che però oramai da undici anni si è trasferita in Italia.La vita della giovane designer è però cambiata profondamente da quando è giunta in Italia in quando prima si è laureata in pedagogia sociale e ha lavorato come portavoce della Polizia Municipale della città di Ostrava.

 Zuzana ha sempre avuto una grande passione per la creatività e, da sempre, dipinge e realizza statue in ceramica e da due anni a questa parte  ha cominciato a realizzare anche gioielli. Ogni creazione della giovane è unico e fatto interamente a mano.  Ogni pezzo è il risultato della concretizzazione della creatività e fantasia di Zuzana che per realizzare i suoi gioielli non usa stampi o forme predefinite. Ogni pezzo è un gioiello molto particolare con un design innovativo e adattabile per ogni occasione. I colori usati da Zuzana sono vivaci e le forme sono semplici, elementi che rendono l’accessorio ideale per ogni donna che desidera un gioiello diverso con un materiale alternativo.

Zuzana è affascinata dalla ceramica in quanto prodotto che sin dall’antichità ha avuto un posto nella vita quotidiana e che negli ultimi anni è diventato un materiale usato anche nella gioielleria…

Conosciamo insieme Zuzana…

sposaCome è nata la tua passione per la moda e in particolare per la gli accessori e i bijoux… Raccontaci l’inizio della tua carriera… “Da anni realizzo statue di ceramica e, una volta terminata l’opera, mi rimanevano piccoli pezzi di creta. Poi, un giorno ho pensato che sarebbe stato bello provare ad usare questo materiale come  perline. Beh, è da lì che è partito il tutto. Ho, quindi, realizzato prima collana che è subito piaciuta alle mie amiche… da quel giorno non ho più smesso d’inventare sempre nuovi modelli. Ho così cominciato a realizzare bracciali e anelli e mi sono resa conto dell’infinità e della varietà di modelli che si possono realizzare. Questo era anche il mio sogno da bambina… volevo fare orafa, ma poi ho scelto una scuola molto diversa.”

Chi sceglie il tuo brand? “I miei gioielli sono scelti spesso da persone originali che cercano di stare “fuori delle righe”, non si tratta di un articolo comune e spesso le mie creazioni sono stravaganti e per indossarle serve un  carattere forte.  Sono ideali per persone che cercano un stile raffinato e personalizzato.”

22729156_807471336099510_2552970513339780339_nCosa vuoi comunicare tramite le tue creazioni? “Vorrei trasmettere originalità. Non mi piacciono le cose tutte uguali, credo che ogni persona sia unica ed originale ed è proprio per questo faccio gioielli che sono difficilmente ripetibili. Essendo realizzati a mano i miei pezzi si possono assomigliare, ma non saranno mai identici; sono pezzi unici. Inoltre sono io stessa che cerco e voglio cambiare sempre; credo che ogni donna si meriti un gioiello che avrà solo lei..”

Parlaci della scelta dei materiali... “Tutti miei gioielli sono fatti di ceramica.  Il vantaggio di questo materiale è il fatto che permette di realizzare accessori  in tutti colori e tonalità ed per questo che si abbinano facilmente ad ogni “outfit”. La ceramica mi permette di realizzare un accessorio ideale, coloratissimo per l’estate e magari elegante (se nero) per una occasione speciale. Ho realizzato anche gioielli per le spose…”

Quali sono le principali sfide e difficoltà che una fashion designer come te deve affrontare quotidianamente? “La difficoltà maggiore è riuscire a fare conoscere il prodotto. Ogni prodotto nuovo deve trovare una propria strada e mercato, elementi che non sono semplici da definire e trovare… altra complessità e la relazione coi negozi e convincere i titolari ad inserire un prodotto nuovo.”
Ogni tuo pezzo è unico, pensato, voluto e realizzato con minuzia e dedizione. a quale linea/prodotto sei più legata?  “Come ti anticipavo non mi limito alla realizzazione di soli gioielli, ma creo anche quadri e statue ed è proprio per questo mi piacciono gioielli che siano un po’ artistici, come quelli che raffigurano i visi. In tal modo ogni gioiello diventa anche lui un’opera d arte che si indossa.”

A quale target di clientela ti rivolgi? “I miei gioielli, essendo molto diversi nelle forme e nei colori, sono adatti a diverse tipologie di donne, da quelle giovane a ielle più adulte. Credo che i miei gioielli per la loro diversità e varietà rispondano alle esigenze di un target molto variegato.”

Attualmente dove possiamo trovarti e acquistare le tue creazioni? “Attualmente i mei prodotti sono visibili sui miei canali social, vi  consiglio di visitare la mia pagina Facebook – Design by Larisova Zuzana.”

Zuzana a anche partecipato a numerose mostre in  Italia e all’Estero : 

  • International Contemporary ART MILANO EXPO 2015
  • Triennale di Arti Visive 2015 – Ferrara
  • Arte in Laguna 2016 Cavallino – Venezia
  • Arte Temporanea EX Fenice 2016 – Milano
  • Artisti Anonimi Shanghai e Suzhou – 2016 CINA
  • Concorso ART “LOVE” NATURE – Fiera Pordenone 2017 – VINTO 1° PREMIO
  • The Crypt gallery – Londra 2017
  • World Wide Art Show – NEW YORK 2017
  • Mostra Premio internazionale Assteas – ceramica – Benevento 2017
  • Mostra personale a Trieste: Tra colore e anima – 2017

18 commenti su “Dalla Repubblica Ceca all’Italia

  1. Anche questa volta, un articolo molto interessante, complimenti! E’ sempre un piacere scoprire le storie dei designer e quindi capire cosa c’è dietro alla realizzazione di accessori come questi. 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna in alto