Bags for lighter days, CARTAS

Eccellenze Made in Italy. Eccellenze per il prodotto, i materiali, ma anche per la valorizzazione di un messaggio etico.

ABOUT-US-HeaderSempre di più il tema della sostenibilità è all’ordine del giorno anche nel mondo della moda. Il tema della green o ecofashion costituisce una delle dinamiche principali che sta caratterizzando il settore.

Cartas, brand Made in Italy, nasce con un messaggio imprenditoriale forte ovvero portare alla luce un prodotto con alto contenuto valorale, un prodotto che sia in grado di farsi portavoce di una moda green, rispettosa e sostenibile.

Cartas si caratterizza infatti per questo forte e sentito claim: Bags for lighter days. Possedere ed usare una borsa Cartas significa quindi utilizzare un prodotto a bassissimo impatto ambientale, pensato e creato per le donne che vogliono prendere la vita con leggerezza. 


Conosciamo insieme CARTAS…

Cosa volete comunicare attraverso il vostro brand? “Un’attitudine alla vita curiosa, la ricerca della bellezza, propria e altrui, uno sguardo ampio sul mondo, avere cura delle cose e delle persone che ci circondano, inventare la propria realtà.”

Parlaci del disegno imprenditoriale alla base di Cartas Chi sceglie i/il vostro/i brand Cartas?  “CARTAS crea borse con carta di giornale e ecopelle, rendendo preziosi dei materiali che altrimenti andrebbero gettati. Nascono così le nostre leggerissime borse adatte ad ogni tipo di donna che vuole lasciare un impronta quasi impercettibile sull’ambiente e che vuole un oggetto che rappresenti la sua personalità e unicità.”


Cosa volete comunicare tramite le vostre creazioni? 
“La necessità di guardare la realtà con altri occhi e inventarne di nuove.”


Parlaci della scelta dei materiali…
 “La nostra materia prima è la carta di giornale, che selezioniamo lasciando intatta la sua natura, la intrecciamo a mano e la impermeabilizziamo attraverso una formula sperimentata a base di acqua. Per le rifiniture usiamo ecopelle che troviamo nelle fabbriche di scarpe del nostro territorio, e attraverso l’accostamento di colori, e decorazioni a mano creiamo un pezzo unico nel suo genere con un proprio carattere riconoscibile, proprio come la donna a cui ci rivolgiamo.”


Quali sono le principali sfide e difficoltà che un brand innovativo made in italy deve affrontare quotidianamente? 
“Per noi in particolare, oltre alle classiche difficoltà legate all’essere un piccolo brand made in Italy, ci troviamo anche a dover affrontare tutte le sfide legate al tema più specifico dell’ecofashion, un concetto che attualmente non è ancora forte e riconosciuto in Italia, nonostante l’interesse stia obiettivamente crescendo. Per ora siamo ancora in una nicchia di mercato circoscritta, spesso condivisa da chi ha già forti valori etici e ambientali, mentre all’estero il concetto di green è spesso scontato e considerato un vero “trend”. Certo, ne siamo consapevoli, così come siano pienamente convinti del motivo per cui siamo “nati”, e, quindi, non abbiamo l’intenzione di realizzare qualcosa che potesse rispondere alla moda del momento. Vogliamo progettare e realizzare un accessorio unico e senza tempo, ma che insieme rispondesse alle necessità urgenti attuali: il pensare in green, agire in modo ecosostenibile, fare la nostra parte per la salvaguardia del pianeta. La nostra personale sfida sta nel dimostrare che un accessorio ecosostenibile, può essere anche bello e di valore.”

ozedf

Progetti per il futuro? “Tanti. Siamo sempre in movimento e la nostra testa è un fermento di idee…Stiamo già pensando e testando la nuova collezione, che avrà una particolare attenzione alle decorazioni.”

Attualmente dove possiamo trovare e acquistare i vostri prodotti? “Ad oggi i nostri prodotti sono nel nostro shop on line www.cartasbags.com/shop. Presto ci vedrete anche in alcuni negozi italiani ed europei. Inoltre avete la possibilità di seguire i nostri aggiornamenti sui canali social (Facebook e Instagram), sul nostro blog dedicato alla leggerezza www.cartasbags.com o tramite newsletter.”


 

20 commenti su “Bags for lighter days, CARTAS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna in alto