La mia maglieria di passione, Daniela

La mia maglieria di passione, Daniela

Una piccola vetrina che guarda sulla strada.

Una porticina che “in silenzio” cela dietro a sé un vero e proprio mondo, un enorme laboratorio di maglieria dove Daniela e sua madre, immerse tra le loro rocche e macchinari tecnici, realizzano con dedizione e grande passione pregiati maglioni di cashmere.

Un lavoro che è una passione, una missione, un obiettivo, un disegno di vita.

Immagine

Probabilmente guardandosi indietro, vent’anni fa, Daniela non avrebbe mai pensato di vivere e gioire immersa tra le rocche colorate e gli aghi, ma oggi parla del suo lavoro, della sua attività con passione tangibile e amore smisurato.

Daniela, classe 1987, è una giovane magliaia valtellinese che da circa quindici anni collabora con tenacia e grinta con la madre nella realizzazione di capi in cashmere.

Un’attività di donne, di famiglia, fatta di grande passione.

Impegno tanti, sacrifici molti, soddisfazione immensa. Questi sono gli elementi che emergono chiaramente dalle parole di Daniela che oggi rappresenta il futuro della sua azienda.

Un’attività dinamica anche se apparentemente piccola, che le riempie le giornate portandola a collaborare e ad interagire con gli altri maglifici della Lombardia.

Daniela non è “stabile” nel suo laboratorio morbegnese, ma si sposta alcuni giorni alla settimana per recarsi in altri atelier dove si occupa della programmazione delle macchine per la lavorazione dei capi.

Tutti i prodotti ideati dal duo femminile sono unici, fatti a mano. A capi su commissione, richiesti in modo diretto e preciso dal cliente si alternano quelli appartenenti alla loro private label.

Ad avere un ruolo importante nella produzione della maglietta non sono solo i maglioni, ma anche le ghiacce, i blazer e qualsiasi capo che possa prevedere l’impiego di questo prezioso e caldo materiale.
Una grande soddisfazione emerge dagli occhi di Daniela mentre parla delle sue giornate dinnanzi alle sue rocche, ai suoi colori e ai suoi macchinari.

Si percepisce chiaramente come questa attività sia non solo il suo presente, ma il suo futuro è il suo vero obiettivo per il domani.

32 commenti su “La mia maglieria di passione, Daniela

    1. Grazie, la storia di quest’azienda parte da prima ancora che io nascessi, il destino ha voluto che ne prendessi io le redini. Da piccola giocavo con le cartelle colori di mia madre e ora realizzo i capi con quegli stessi colori 🙂

    1. è il tocco che fa la differenza, anche mio padre mi ha sempre indicato questo come un driver fondamentale nella selezione e nella comprensione della qualità di un capo

  1. Che bella testimonianza, questo sono le storie che mi piacciono. Fare della propria passione un lavoro non è mai semplice, ma Daniela sembra esserci riuscita e dalle tue parole traspare una grandissima passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto