Di me parlano le mie creazioni, Flavia

Di me parlano le mie creazioni, Flavia

La moda, la personalità e la sua esaltazione.

Flavia, per lei il suo amore profondo per il fashion system è stato come un colpo di fulmine che l’ha letteralmente folgorata portandola ad intraprendere con grinta e con tenecia questo percorso.

Per la giovane designer moda è sinonimo di libertà e di espressione di sé stessi, ciò che le desidera davvero comunicare.

La designer oggi ha sviluppato, dopo diversi concorsi e collaborazioni, la sua linea Flavia Mardi…

Conosciamo insieme Flavia e la sua passione…

Come è nata la tua passione per la moda… “Credo che la mia passione per la moda sia nata esattamente nel momento stesso in cui ho visto per la prima volta gli abiti di David Bowie nel film Labyrinth. Mentre vedevo il film mi sono completamente innamorata delle maniche e dei mantelli, in particolar modo. Poi l’amore per il disegno ha contribuito tantissimo, fino a quando non ho deciso di specializzarmi e far diventare quei disegni reali.” 

Raccontaci l’inizio della tua carriera… “Il mio percorso è iniziato lavorando con gli altri: ho fatto esperienze per terzi, partecipando ai concorsi e facendo pratica con qualsiasi pezzo di stoffa.”

 Chi sceglie il tuo brand? Cosa vuoi comunicare tramite le tue creazioni? “Nella moda a me piace molto la libertà e l’audacia. Credo che bisognerebbe sentirsi liberi di indossare ciò che si vuole, senza avere paura del giudizio o di comunicare messaggi sbagliati, bisognerebbe vestire la propria personalità. Ecco, è proprio questo vorrei comunicare e per questo vorrei essere scelta.”

 Parlaci della scelta dei materiali… “I materiali che preferisco sono sicuramente l’ecopelle e tutti i tessuti leggeri e trasparenti. Mi piace anche utilizzare materiali alternativi, come il cellophane con cui sono stati realizzati i fiori applicati sugli abiti della mia Capsule Collection Flora, con cui ho vinto il premio Innovazione del Sia Moda Italia.”

 Quali sono le principali sfide e difficoltà che una fashion designer come te deve affrontare quotidianamente? “Credo che ci siano milioni di difficoltà e reputo che molte siano anche personali. Sicuramente intraprendere questa strada da soli comporta un grande investimento, e poi bisogna lottare contro il tempo, non cadere nel dimenticatoio, essere innovativi. È necessario coltivare costantemente questo lavoro con passione, bisogna nutrirlo con lo studio e sperimentazione e soprattutto non mollare mai.”

 Ogni tuo pezzo è unico, pensato, voluto e realizzato con minuzia e dedizione. a quale linea/prodotto sei più legata? “La linea a cui sono immensamente legata, sia per il Mood sia per il risultato ottenuto, è la Capsule Collection Nereidi. Le squame applicate agli abiti sono state realizzate a mano una per una da 8 mani, è stato un bel lavoro intenso, di squadra, che continuerò come progetto.”

 A quale target di clientela ti rivolgi? “Come ho già detto non ho un target di riferimento, proprio perché identifico la moda come una forma di libertà di espressione, quindi mi rivolgo a chiunque voglia indossare le mie creazioni.”

 Progetti per il futuro? “Vorrei realizzare una linea Basic e probabilmente anche una linea Uomo. Mi piacerebbe anche riuscire ad approcciarmi con il mercato Estero. Incrocio le dita!”

 Attualmente dove possiamo trovarti e acquistare le tue creazioni? “Al momento sui canali social Facebook e Instagram con il nome Flavia Mardi. Per contattarmi basta inviarmi un messaggio e sarà felice di risponderti, tramite questi canali mi occupo delle  spedizioni in attesa di ultimare e-commerce.”

Oggi il progetto e il brand di Flavia sta crescendo e si sta affermando, lei stessa, parlando dei traguardi raggiunti riconosce l’importanza di relazionarsi con un buon staff operativo e afferma “Grazie al lavoro eccezionale della mia fotografa Rosaria Loiacono, le foto della collezione Flora e Nereidi sono state scelte da Photo Vogue. Inoltre la collezione Flora mi ha portato a vincere il premio Innovazione al Sia Moda Abruzzo e l’ultima collezione “jungle” mi ha condotto sul podio di Moda città della cascata, dove mi sono classificata seconda…”

Brava Flavia, continua così…   

27459805_1188281221306731_4446026329421948541_n

6 commenti su “Di me parlano le mie creazioni, Flavia

  1. Con questo articolo hai veramente raccontato la vera te. Complimenti ed in bocca al lupo per questo tuo meraviglioso cammino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna in alto