Eleonora “fin da piccola volevo vestire gli altri.. la Barbie era la mia modella”

Roma, terra di talenti.
Non a caso Eleonora Tozzi, classe 1983 è romana.
È determinata, ha grinta e “fame” di emergere, è pronta a mettersi in gioco e a nuove sfide. I suoi disegni parlano di lei.
La sua passione per la moda è crescita con lei e costituisce da sempre un ingrediente importante del suo essere e della sua personalità. Eleonora mi racconta, con gli occhi sognanti e pieni di ricordi di quando era piccola e mi dice “la passione per la moda è sempre esistita in me” e continua “quando ero piccina non volevo la Barbie per giocarci, ma per poterla vestire.. eh si, io volevo disegnare gli abiti della Barbie, vestirla e vedere come le potevano stare le mie creazioni”.
Sin da bambina, quindi, Eleonora ha avuto tra le mani ago e filo tanto che i primi vestiti che ha cucito li faceva con degli stracci rubati o sottratti alla madre…
Come tutti i giovani di talento e di coraggio Eleonora non ha messo il su sogno nel cassetto, ha studiato e ha frequentato la scuola professionale di Alta Moda a Torre Maura.
La sua casa è piena di disegni, di bozzetti dai quali traspare la sua passione, genio e talento. Sebbene sia ancora agli inizi e conosce le difficoltà del mondo della moda Eleonora non si arrende e come dice lei “io non ho ancora e vera carriera, ma non butto la spugna”.
Il suo brand si chiama “Seven”. Un nome che sottende un significato.. eh si Eleonora non pensa ad un unico stile, ad un’unica donna o ad un unico modo d’essere. La stilista vuole creare abiti che permettano a tutte le donne si sentirsi belle e a proprio agio… Eleonora sa molto bene che noi donne siamo poliedriche e così è anche Seven… Seven, sette modi d’essere.
I suoi bozzetti sono come le donne colori e ombre, infatti Eleonora li realizza usando, soprattutto il nero e i colori pastello al fine di creare una moda che sia dark (il lato oscuro ed intimo di ogni persona) e colorata..
Sfide e complessità? Numerose sono quelle che Eleonora deve affrontare ogni giorno dalla ricerca dei tessuti di qualità al tempo.. eh si, ogni suo capo è unico e completamente handmade.
Troviamo Eleonora Tozzi sulla sua pagina web

10 commenti su “Eleonora “fin da piccola volevo vestire gli altri.. la Barbie era la mia modella”

  1. Quando c’è passione si vede sin da piccoli, come in questo caso. La bellezza di chi dona il suo talento agli altri e cerca di trasmettere parte di sè e del proprio essere in quello che realizza 😊

  2. Non bisogna arrendersi mai ed inseguire i propri sogni.
    Se si ha talento, voglia di impegnarsi, le soddisfazioni arriveranno.
    Bello il nome del brand, darò un’occhiata alla pagina web. 🙂

  3. Fantastico Eleonora!! Mi piacerebbe vedere le tue creazioni, anch’io vivo a Roma….questa cosa dei 7 modi d’essere mi piace proprio!! 🙂 A presto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna in alto