Flowerssori, il design insegna

Design, design creativo, ma non solo. Design intelligente e funzionale volto a valorizzare arte, creatività, cultura, formazione e benessere.

Oggi conosciamo questa realtà, Flowerssori, azienda di design che nasce con una mission precisa ovvero creare prodotti di design destinati ai bambini che siano coerenti con la filosofia montessoriana.

Un’azienda che si sviluppa intorno alla volontà di far conoscere il Made in Italy non solo nella materia, nella forma e nella qualità dei prodotti, ma che sia anche in grado di farsi portavoce della conoscenza italiana e dei suoi insegnamenti.

Flowerssori abbraccia, infatti, la teoria montessoriana sulla formazione e sull’insegnamento del bambino, non solo in ambito conoscitivo, ma educativo-comportamentale.

Un progetto ambizioso che ha trovato ampia approvazione a livello internazionale dove questa “filosofia” è più praticata e conosciuta che in Italia.

A presentarci la sua azienda e progetto è Angelica, co-funder di Flowerssori.

Angelica, pisana, ha conseguito a Firenze la laurea in architettura dove ha conosciuto Hans, suo socio “in questa avventura”, ovvero un progetto che basato sul desiderio dei due architetti di sviluppare una progettazione “pulita”, dettata da delle esigenze e con un fine bello: aiutare l’uomo a crescere bene.

Conosciamola insieme…

Come è nata la tua passione per il design e i complimenti d’arredo?

“Come architetto mi è sempre piaciuta l’idea che non vi fossero limiti di scala nella progettazione. Il movimento del Bauhaus aveva un motto chiaro: “Dalla città al cucchiaino” nel quale mi sono sempre riconosciuta. Difatti mi sono laureata in progettazione urbana, ho speso i primi anni lavorativi a progettare grandi edifici collettivi e adesso progetto mobili ed ambienti per gli umani più interessanti e piccoli: i bambini.”

Flowerssori-2

Raccontaci l’inizio della tua carriera… “Dopo avere lavorato come architetti all’interno dello studio AMARKEP di Pisa, con Hans abbiamo deciso di concentrarci su un progetto diverso, che coniugasse poetica, funzione, armonia e internazionalità. I primi passi sono stati silenziosi, cioè spesi ad osservare la vita nelle scuole Montessori tra il Nord Europa e il Nord America, oltre ovviamente all’Italia. Questo per circa un anno e mezzo. Da lì è iniziata la nostra ricerca che si è concretizzata nel progetto Flowerssori, all’interno del quale abbiamo sviluppato una linea di arredi ed un format di scuola.”

Flowerssori-3

Flowerssori, molto di più di semplici oggetti di design e di complimenti d’arredo. Parlaci del progetto… 
“L’approccio progettuale di Flowerssori si fonda su tre perni: avere il bambino al centro della progettazione; aiutare il bambino a potenziare le proprie capacità cognitive; usare solo materiali ecologici e naturali. Tutti gli arredi Flowerssori sono made in Italy, dalla pedagogia alla produzione e sono stati concepiti per ambienti scolastici, ospedalieri, residenziali, museali e commerciali. Hanno una certificazione pedagogica, unica nel suo genere poiché attestati come arredi Montessori dalla Fondazione Chiaravalle Montessori e dal Centro Internazionale Montessori di Perugia. Hanno anche vinto un premio internazionale nel campo del design, cioè il premio Adi Design Index nel 2014. Una particolare verniciatura antibatterica al 99% li rende soprattutto collocabili anche in ambiti con specifiche richieste sanitarie: Flowerssori può quindi entrare in ogni ospedale, considerando inoltre la totale assenza di metallo che li caratterizza.”

Flowerssori-7

Quali tipologie di prodotti/linee di prodotti offrite al pubblico? “Abbiamo una linea di arredo che copre interamente la creazione di un ambiente in cui il bambino possa dormire, crescere, giocare/studiare in modo naturale e stimolante. I nostri prodotti sono essenzialmente tavoli, sedie, divanetti, librerie, armadi e letti. A livello di servizi, forniamo ai privati e ai dealers dei settori pubblici (scuole, ludoteche, etc.) la nostra consulenza come progettisti d’interno. Dove viene richiesto, curiamo interamente il progetto architettonico della scuola da costruire dal nuovo o da ristrutturare/convertire ed il progetto pedagogico, grazie al nostro legame con il Centro Internazionale Montessori di Perugia. Forniamo poi formazione on the job circa le potenzialità dei nostri ambienti, sia al personale che alla proprietà.”

Flowerssori-4
Qual è il vostro target di riferimento? Chi sceglie il tuo brand? Cosa vuoi comunicare tramite i tuoi prodotti? “Ci rivolgiamo essenzialmente a chi desidera che i bambini crescano in modo consapevolmente indipendente, nel pubblico e nel privato, indipendentemente che siano a conoscenza del Metodo Montessori, che per noi è assicurazione di buona progettazione. Il target è medio alto, ma stiamo mettendo in produzione due nuove linee che lanceremo a brevissimo, capaci di incontrare tutti le differenti esigenze di budget. Con i nostri prodotti cerchiamo di creare ambienti armonici in cui il bambino cresca sicuro, stimolato ed autonomo, imparando il senso del rispetto. Un concetto a cui siamo molto legati e che pensiamo sia da trasmettere sia al bambino che all’adulto: il rispetto del tempo dell’altro.”

Flowerssori-5

Quali sono le principali sfide e difficoltà che una designer come te deve affrontare quotidianamente? “La sfida più grande che con Hans dobbiamo affrontare quotidianamente è il trasformare una start up innovativa in un’azienda strutturata capace di essere fortemente Made in Italy, totalmente sostenibile e oltre i confini territoriali. Già adesso vendiamo in Europa, in Cina e in Africa, ma vorremmo poter arrivare in quel mercati con più presenza e più continuità.”

Flowerssori-6
Progetti per il futuro?
“A livello di produzione, due nuove linee già messe a punto per poter soddisfare tutte le esigenze di budget senza rinunciare ad alcuno dei nostri punti di forza. Stiamo poi costruendo una rete distributiva più capillare ed abbiamo in previsione di incentivare il nostro e-commerce, nel quale crediamo moltissimo.”

Attualmente dove possiamo trovarti e acquistare i tuoi prodotti? “Flowerssori oggi ha due sedi, una a Pisa nella casa natale di Galileo Galilei e l’altra a Chiaravalle (città natale di Maria Montessori). I nostri prodotti sono presenti in qualche show-room tra il nord e il centro Italia, ma tutto è comodamente visibile e acquistabile da casa sul nostro sito: www.flowerssori.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto