Giulia e Raul… questa è la nostra Piel de Rueda

Giulia e Raul, ecco le due anime alla base di Piel de Rueda, un brand di accessori moda ecosostenibile, che si basa sulla realizzazione di prodotti attraverso il riciclo e l’uso di pneumatici.

18216481_235184926885765_236809430473400208_o

Piel de Rueda è marchio alquanto innovativo, costituito nel 2012, che si fonda appieno nell’interesse per la sperimentazione e nell’amore per il riciclo, dei suoi due fondatori. Giulia e Raul non solo gli ideatori di questo disegno imprenditoriale, ma sono anche coloro che portano avanti questo progetto con cura e dedizione.

Loro, di provenienza e formazione differente, sono stati fortemente guidati dalla loro passione per la creatività e per la moda ecosostenibile al punto che hanno scelto – senza ripensamenti – di la creazione di accessori di moda ecosostenibile dal design unico.

Giulia, nata a Genova ha una formazione molto distante dal mondo della creatività in quanto si è formata come psicologa, percorso che l’ha portata a viaggiare frequentemente in Italia e all’estero per perfezionare il percorso di studi.

Raul, spagnolo, nato e vissuto a Barcellona ha lavorato per molti anni come tecnico – grazie alle sue competenze in svariati ambiti lavorativi – e si è trasferito in Italia nel 2010 dove, sfruttando le sue doti creative, ha iniziato a lavorare come creatore di oggetti di design nell’ambito del riciclo di componenti elettroniche dei computer.

Giulia e Raul dopo il loro primo incontro non si sono più lasciati al punto che entrambi hanno lasciato i nostri rispettivi impieghi e insieme hanno iniziato a creare e a collaborare in un nuovo progetto di eco artigianato artistico che hanno denominato Piel de Rueda, intraprendendo – così – come autodidatti, una nuova professione: la creazione di accessori di moda ecosostenibile dal design unico.

received_587970538301820

Parlando della loro attenzione verso la creatività i due giovani affermano “Questa passione deriva sicuramente dall’animo creativo che ci contraddistingue: siamo entrambi sempre stati appassionati di artigianato artistico e abbiamo ricercato negli anni un’idea di moda e ecosostenibile che ci contraddistinguesse. Il nostro obbiettivo è quello di creare prodotti originali che si discostino dai classici modelli di design, ma che siano anche utili e duraturi, e abbiamo trovato nel riciclo dei pneumatici sfogo alle nostre esigenze. Siamo fortemente convinti che essere artigiani oggi sia un vero valore, oltre che una professione che amiamo e sosteniamo, in quanto con l’handmade si esprime l’anima, il corpo e la mente del suo creatore, dove l’oggetto diviene qualcosa di  più della sua natura materica e portatore di vita e di storia. Oggi l’artigianato purtroppo rischia di soccombere, a causa della concorrenza creata da una globalizzazione e industrializzazione massiva. Noi intendiamo mantenerla viva dando il meritato valore, eccellenza ed unicità ad ogni nostra creazione handmade!”

Giulia e Raul si occupano direttamente dell’intero ciclo di produzione di ogni loro creazione, dalla raccolta alla pulizia, dal trattamento al design sin alla trasformazione del materiale recuperato in pezzi unici ed originali. Ogni loro prodotto è per i due giovani noi una sfida ed un’emozione che continua poiché, lavorando con materiali di recupero e non standardizzati devono sempre adattarsi a ciò che reperiscono studiando ogni volta, per ogni creazione, la miglior maniera per ogni pezzo di materiale. È per questo motivo che ogni creazione Piel de Rueda è unica e porta con sé tante storie, quella del materiale e del suo precedente utilizzo oltre di quella di chi l’ha pensata e modellata, realizzando cosi un prodotto definito e rifinito con cura ed attenzione.

Parlando della loro scelta di usare questo particolare tipo di materiale per la realizzazione della loro offerta, i due designer affermano “La materia prima utilizzata, copertoni e camere d’aria di vari mezzi di trasporto, permette di creare accessori unici e durevoli nel tempo, che portano con sé tracce di una storia passata e uno sguardo verso un futuro più green. Ogni creazione di Piel de Rueda è un crocevia disegni, quello delle mani e della mente dei loro creatori, che dedicano molto tempo alla ricerca, la selezione ed il trattamento del materiale riciclato e quello della precedente ‘vita’: chissà quanti km, quali territori, cosa o chi avrà trasportato ogni pneumatico…?”

44324840_430173930720196_2964516509373693952_n

Nonostante la giovane età i due artigiani sono consci delle complessità insite in questo mestiere “Le difficoltà di un piccolo artigiano moderno, categoria alla quale sentiamo di appartenere sono quelle di dover saper espletare tutti i compiti possibili per poter essere competitivo e non soccombere nel vasto mondo dei grandi brand e multinazionali. Questo comporta, oltre al classico lavoro di produzione artigianale e alla sua vendita, sapersi occupare anche di grafica, marketing, digital marketing, fotografia, e tutti quei compiti che sono necessari per lavorare e presentarsi nel mercato. Per fortuna siamo in due e riusciamo, per ora, a soddisfarli quasi tutti tra di noi.”

36519954_363450200725903_763552289381154816_n

Piel de Rueda è un brand che si rivolge ad target abbastanza eterogeneo, che comprende uomini e donne di un range di età che va dai 30 ai 55 anni, persone che sono sicuramente attente al destino dell’ambiente e che danno importanza all’eco-sostenibilità, alla qualità e al design.

Guardando al futuro Giulia e Raul dichiarano “Nel nostro futuro puntiamo a far conoscere sempre di più il nostro progetto, ampliando il range di materiali da riciclare e impegnandoci al meglio nella creazione di nuovi accessori di moda ma anche di oggetti di arredamento di design. Per fortuna grazie al riciclo abbiamo sviluppato una buona capacità di adattamento che ci permetterà sicuramente di sfruttare al meglio tutte le buone occasioni che incontreremo.”

22 commenti su “Giulia e Raul… questa è la nostra Piel de Rueda

  1. Mi chiedevo giusto qualche giorno fa se esistesse un marchio ecosostenibile ed elegante nello stesso tempo. Hai risposto alla mia domanda,Grazie!

  2. Un’idea Eccezionale Sono a favore del riciclo perché ogni prodotto posso avere nuova vita diventando qualcosa di utile in questo caso oltre ad essere utile anche molto bello

  3. La loro risposta sul perchè hanno scelto questo tipo di materiale, racchiude un pensiero molto più ampio che andrebbe applicato non solo alle loro borse ma alla moda in generale. Ho apprezzato anche il pensare a quale percorso avessero fatto in precedenza quei materiali prima di divenire bellissime borse. Gran bel brand che avrebbe bisogno di maggior visibilità.

    1. Si oggi sempre di più la moda si sta sviluppando in questa direzione al fine di creare prodotti unici, ma al contempo sostenibili e più vicini alla tutela dell’ambiente

  4. Bellissime le borse! Inoltre lo spirito ecosostenibile che guida Giulia e Raul è quello giusto in quanto coniugare rispetto per l’ambiente e la passione per gli accessori è possibile.
    Maria Domenica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto