Patrizia, una passione nel cuore

Una passione, un cuore, un richiamo alla terra, alle sue origini… questa è la storia di Patrizia, fashion designer emergente, che ha creato, seguendo la sua passione la sua linea di abbigliamento in cui mette la sua anima e – in particolare – il suo cuore

Conosciamo insieme Patrizia… 

Parlaci della tua passione per la moda… “Se devo essere sincera credo che la mia passione per la moda sia nata molti anni fa, quando ero solo una bambina mi dilettavo a disegnare abitini di carta, li ritagliavo e li facevo indossare alle mie modelle di cartoncino. Sai, era un gioco che adoravo particolarmente… Poi sono cresciuta, mi sono dedicata agli studi più umanistici che artistici, ma nonostante questo ho sempre continuato a disegnare realizzando sia dei paesaggi che dei ritratti. In realtà è stato solo nel 2001 che è riemersa appieno questa passione per la moda e, così, ho ricominciato a disegnare bozzetti finché nel 2009 ho acquisito il coraggio di lanciarmi in questa mia grande avventura ovvero quella di creare un brand tutto mio.”

ph Marcus De La Cruz

Quando hai creato il tuo brand? “Ho sviluppato il mio brand, Patry Cuoreblu, nel Giugno del 2009 registrando il marchio e da quel momento ho cercato su internet eventi e collaborazioni dedicate agli stilisti emergenti… In questi anni ho, quindi, collaborato con diversi fotografi professionisti tra cui Claude Ledoux Torino, Gabriele Ardemagni Milano, Marcus de la Cruz Sardegna, Mariusz Czajkowsky Londra. Ho anche partecipato come stilista a diversi concorsi di bellezza tra cui “Miss Mondo Lombardia”, “Miss e Mister Moda Fashion” e “Una ragazza per il cinema Milano”. Ho vestito, e ancora collaboro, con diverse conduttrici televisive tra cui Valentina Cristiani. Nel 2012 sono stata stilista ufficiale per le miss del Giro D’Italia, è stata un’esperienza bellissima! Inoltre, ho vestito le ragazze per un videoclip musicale del gruppo rock Myland e alcune mie creazioni sono state pubblicate su giornali cartacei come Vip, Ora, Gente e l’opuscolo piemontese Miraflores Press. Da non dimenticare che sono stata anche stilista per il primo matrimonio sponsorizzato in Piemonte e che il mio Brand è stato anche nominato in diretta da Dj Giuseppe e Fabiola su radio 105. Lo ammetto, tante piccole soddisfazioni e grandi emozioni.”

Quale è la filosofia alla base del disegno imprenditoriale del brand? “La filosofia imprenditoriale alla base del mio Brand, Patry Cuoreblu, è la donna sensuale e allo stesso tempo romantica, quella donna che vuole essere sempre impeccabile. La definirei una donna solare che si lascia accarezzare dal vento e prende la vita con ottimismo e grinta.!”

Recovered_JPEG_428

Qual è la mission del marchio? “Valorizzareuna donna unica e originale. Amo creare anche pezzi unici e personalizzati su ordinazione, sempre sartoriali, lontani dalla grande distribuzione, ma soprattutto ho la passione per abbigliamento 100% made in Italy. I miei prodotti vogliono essere accessibili a tutti anche perché i prezzi sono di fascia medio-alta e la qualità è la mia missione.”

Parlaci del naming… “Volevo che il mio Brand avesse qualcosa di me ed è proprio per questo motivo che si chiama Patry (come mi chiamano tutte le persone a me care) e Cuoreblu in quanto il “cuore” è ciò che esprime l’amore, il romanticismo della donna e l’amore che ho da sempre per il mare. Il “blu” è un elogio alla Sardegna, dove sono nata e dove torno ogni volta che posso, dalla mia famiglia e dalla mia terra!”

Recovered_JPEG_812

A quale target di clientela ti rivolgi? “Le mie collezioni si rivolgono soprattutto ad una donna giovane, con un’età superiore ai diciassette anni, ma sto lavorando anche ad una collezione dedicata alle donne curvy e un premaman… scelta che nasce dal fatto che ho già avuto tante richieste!” 

Quali sono le principali sfide e difficoltà che un nuovo brand Made in Italy deve affrontare quotidianamente? “Se devo essere sincera le sfide che un nuovo brand deve affrontare sono davvero tante. Per prima cosa è difficile riuscire ad entrare nel mercato italiano poiché i negozi multibrand preferiscono puntare sui marchi famosi, sebbene non siano necessariamente e “veramente” made in Italy… questa condizione porta noi, piccole imprese, che facciamo tutto in Italia a non avere “vita facile” poiché non riusciamo ad essere competitivi. Inoltre, anche i costi per partecipare alle sfilate ufficiali sono davvero elevatissimi per chi sta iniziando da zero…”

Dove è possibile acquistare e visionare le tue collezioni? “Attualmente è possibile visionare le mie collezioni sul mio sito internet ufficiale e sulle pagine social Patry Cuoreblu dove potete anche contattarmi in privato. Per quanto riguarda gli store fisici, per ora, ho un solo rivenditore ufficiale in Piemonte, Daniela Abbigliamento, che si trova a Villanova d’Asti. Per qualsiasi informazione scrivetemi pure a  cuoreblufficiostile@libero.it
logo BLU2

25 commenti su “Patrizia, una passione nel cuore

  1. Che bella testimonianza deve servire a tutti i giovani che vogliono realizzare i propri sogni e perché no aprire la propria attività.

  2. Incredibile, anch’io giocavo nello stesso modo, cioè creando gli abiti di carta! Probabilmente non a caso anche io lavoro nel mondo della moda adesso!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto