La Milanesa Bag Realizza i Sogni di Tutte Le Donne

Il mio artico su La Milanesa Bag @THE SUSTAINABLE MAG

***
C’è una borsa che non solo contiene, ma realizza i sogni di tante donne. La Milanesa Bag è un’azienda che utilizza tessuti di recupero per aiutare il pianeta e le persone cambiando la loro vita, una borsa alla volta.

Cos’è La Milanesa Bag?

La Milanesa Bag è un brand che nasce dalla mente creativa e dall’entusiasmo di Cinzia Macchi, founder e designer del marchio. Qualche anno fa, Cinzia ha scelto di avviare questo progetto come iniziativa con una diretta ricaduta positiva a livello sociale. Il marchio si occupa della produzione di borse, grande passione delle donne, e si basa sul continuo coinvolgimento di donne di tutte le età, con particolare riferimento alle persone anziane.La Milanesa Bag è, e vuole essere, un marchio che si contraddistingue per la sua capacità di unire in modo armonico e gioioso numerosi valori che vanno oltre il solo concetto di “moda”. Nasce così un mix perfetto di moda, sostenibilità, umanità e manualit

Dati questi forti e chiari presupposti, il brand vuole esaltare e dare pieno valore alla figura femminile, celebrandone e valorizzandone tutte le sue sfaccettature, con particolare riferimento al suo lavoro. L’immagine della donna si pone quindi al centro della visione e del disegno imprenditoriale di Cinzia Macchi che ha scelto di creare questo marchio dal forte connotato sociale.

La moda che “fa bene”

Si sa, le borse rendono felici le donne, ma quelle di La Milanesa Bag hanno il potere di cambiare la vita di molte donne.

Cinzia ha unito la sua passione per il bello, per la moda e per la creatività all’impegno sociale, con l’obiettivo di contribuire positivamente al cambiamento. Un disegno di rivitalizzazione che si basa sulla piena esaltazione delle persone e del bene comune. La Milanesa Bag vede come protagoniste signore che si trovano in centri sociali, case di riposo e associazioni, dando l’opportunità di lavorare con ago e filo. Un progetto che si ispira alla lavorazione a maglia e alle “coperte a quadrettoni della nonna” che guarnivano i letti di una volta.
Le borse di Cinzia si distinguono grazie ai colori brillanti e alla lavorazione artigianale, combinati a forme alla moda e sempre nuove. Ogni proposta di Cinzia vede il connubio di stile e valore.

“Fabbricatrici di sogni”, il progetto per l’Empowerment Femminile

“Fabbricatrici di sogni” è il nome del nascente progetto di empowerment femminile che aiuta con la sartoria le donne in difficoltà. Un progetto molto sentito da Cinzia, che identifica questa iniziativa come piena rappresentazione ed esaltazione del suo disegno imprenditoriale.

Lei stessa afferma con orgoglio e con visibile entusiasmo «Quella che era una speranza ora è diventata una splendida realtà. Talvolta, se mi guardo indietro, penso di non essere riuscita a farcela. Invece sì, i sogni possono avverarsi. Per me La Milanesa Bag è nata da un sogno: quello di poter realizzare un “laboratorio aperto” dove poter riuscire ad insegnare alle donne che hanno subito violenza o che si trovano in situazione di disagio una professione, per essere reinserite nel mondo lavorativo e avere una seconda possibilità per essere indipendenti e felici».

La Milanesa Bag e le donne protagoniste

“Fabbricatrici di sogni” è quindi un’iniziativa di inclusione femminile atta ad erogare un’offerta di corsi di sartoria di alta qualità alle donne vittime di violenza o in difficoltà socio-economica. Questo progetto si snoda sulla base dell’importante collaborazione tra Intesa Sanpaolo, Fondazione Caritas Ambrosiana Onlus, Fondazione S. Carlo Onlus e il brand di moda italiana La Milanesa Bag. L’obiettivo è ben definito e si propone di dare una vera “occasione di riscatto” a tutte quelle donne che si sono ritrovate ad essere vittime e in condizioni svantaggiate. Si parte quindi dalla creatività per sviluppare un percorso concreto di occupazione futura e di riconquista della propria autonomia.

È stata avviata a Milano la prima fase di sperimentazione, dove le borse e gli accessori realizzati dalle partecipanti – selezionate dalla Fondazione Caritas Ambrosiana – saranno commercializzati con il brand solidale “Fabbricatrici di sogni” e venduti presso tutti i negozi dell’azienda La Milanesa Bag in Italia ma anche all’estero e online.
Milano, in tale contesto, si pone come realtà dinamica e capace di valorizzare appieno il progetto di Cinzia. Il capoluogo lombardo, città della moda e incubatore di numerose startup italiane, diventa la cornice ideale per la promozione, la comunicazione e lo sviluppo di questa iniziativa.

La Missione Sociale di La Milanesa Bag

Per Cinzia l’impegno sociale si pone come una vera e propria missione, al punto che ogni sua collezione sostiene un progetto con un impatto positivo sulla comunità.

La nascita del suo brand ha decretato anche una sua rinascita personale, un ritorno alla normalità dopo un periodo particolarmente complesso. La Milanesa Bag si delinea come una sorta di riscatto con cui Cinzia, nonostante le sofferenze passate, si sente fortunata e grata alla vita. È questa forte volontà di rendere alla società quello che lei ha avuto dalla vita che la porta ad affiancare al mero guadagno della sua attività anche una serie di iniziative di tipo sociale. Il desiderio di donare qualcosa al prossimo ha quindi contraddistinto sin dal principio l’approccio operativo del brand tale per cui possiamo affermare che ogni collezione si distingue per un suo progetto sociale a cui devolvere del denaro.

Sinora sono molte le realtà che La Milanesa Bag ha saputo aiutare. Ad esempio, ha supportato direttamente il Gruppo San Donato Foundation tramite l’ideazione di una borsa il cui intero ricavato andava direttamente a loro per la ricerca Covid. Di particolare rilievo si evidenzia anche la progettualità creata a supporto dell’associazione TheChildren For Peace, finalizzata alla realizzazione di un ospedale per bimbi sieropositivi in Uganda o per l’associazione Fare x Bene Onlus, per combattere discriminazione, violenza di genere, bullismo e cyberbullismo.

 

La storia di La Milanesa Bag è la storia di una donna, Cinzia Macchi e della sua continua volontà di aiutare le persone in difficoltà. La Milanesa Bag risente fortemente di connotati personali che esulano e vanno oltre il gesto, apparentemente semplice, della beneficienza. Tutte le iniziative di La Milanesa Bag contribuiscono attivamente a migliorare la vita delle persone che si trovano in una reale condizione di difficoltà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna in alto