Alessio e la sua Mipel Artigiani

L’emozione del creare, del sentire la pelle tra le dita, del cogliere la materia che si plasma e cambia forma…queste sono le sensazioni che Alessio prova ogni giorno quando, entrando nel suo affascinante laboratorio, prende in mano pelle e attrezzi e inizia a lavorare la pelle per creare prodotti unici, fatti a mano…
Una passione che risiede nella vita, nella famiglia, nel “sangue” è questa del giovane artigiano che ha appreso e sviluppato questa sensibilità grazie ai genitori che sin da piccolo gli hanno dato l’opportunità di avvicinarsi a questo mondo coinvolgendolo nell’artigianale impresa di famiglia…
Conosciamo insieme Alessio…
Come è nata la tua passione per la creatività e l’artigianato? Sono sempre stato un ragazzo creativo. Fin da quando ero piccolo amavo particolarmente giocare con qualsiasi cosa potessi montare, assemblare, costruire. Poi, con il passare degli poi ho portato avanti questa mia inclinazione che mi ha avvicinato pian piano al mio lavoro.
Raccontaci l’inizio della tua carriera come artigiano… La mia “carriera” ha avuto inizio quando da bambino seguivo i miei genitori a lavoro, nella piccola azienda di famiglia, dove si realizzavano accessori di abbigliamento per i grandi marchi di moda, (Cavalli, Ferrè, Versace ecc.). Proprio in quel periodo ho iniziato a creare sotto forma di gioco e ad entrare così a questo mondo, fortemente influenzato da ciò che mi circondava. Poi crescendo il gioco è diventato vero interesse, e pian piano il mio lavoro.
Cosa significa per te essere un artigiano? Presentaci il valore che associ a questa professione e scelta di modalità di produzione …
Parlaci delle emozioni che provi ogni qualvolta sviluppi un modello e lo realizzi… Realizzare un articolo per me è sempre fonte di emozione. Creare qualcosa con le mie mani, un articolo pensato e modellato per una persona, cercando di capire i sui gusti e il suo stile, è una cosa che trovo davvero molto stimolante. Scegliere il pellame giusto, creare il modello, ed iniziare ad immaginare il risultato finale crea sensazioni uniche, ma il piacere e l’emozione maggiore è vedere la gioia di chi porterà con se ciò che ho realizzato. Per me questo è una grande soddisfazione.
Quali sono le principali sfide e difficoltà che un artigiano come te deve affrontare quotidianamente? Le difficoltà ci sono…purtroppo oggi ci vuole molto coraggio e sacrificio per riuscire a portare avanti una piccola attività come la mia, ma questo fa parte del gioco!
A quale target di clientela ti rivolgi? Il mio target è sicuramente rappresentato da una clientela che ricerca un articolo che sia unico, da coloro che scelgono la qualità dei materiali e della manifattura comprendendo la bellezza e la passione che vivono all’interno di una creazione unica nel suo genere, ovvero tutte cose che derivano da qualsiasi forma di artigianato e di arte.
me
Progetti per il futuro? Per il futuro il mio desiderio principale è quello di riuscire ad affacciarmi su altre zone del territorio italiano riuscendo così a far conoscere il mio brand, il mio prodotto ad un pubblico più ampio. Vorrei, quindi, far volare il mio marchio “Mipel Artigiani”, ciò che davvero mi rappresenta.
Attualmente dove possiamo trovarti e acquistare le tue creazioni? Ad oggi potete trovarmi sui miei profili social (Facebook e Instagram), ma potete anche contattarmi direttamente in chat per qualsiasi informazione. Inoltre, a breve, sarà online anche il mio sito web.
_DSC0527

18 commenti su “Alessio e la sua Mipel Artigiani

  1. una passione che porta avanti fin da piccolo e si vede, bellissime le sue creazioni, gli auguro tanto successo!

  2. Adoro queste creazioni, si vede l’alta qualità dei materiali e della passione messa per crearli, gli zainetti mi piacciono moltissimo sono meravigliosi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto