Per un ambiente “sano”

La nostra proposta introduce un prezzo minimo per le emissioni di CO2, partendo da 50 EUR per tonnellata di CO2 dal 2020 fino a 100 EUR entro il 2025. Al contempo, la proposta punta ad abolire l’attuale sistema di quote di emissione gratuite per coloro che inquinano nell’UE e introdurre un meccanismo di adeguamento alla frontiera per le importazioni da paesi terzi, in modo da compensare i prezzi più bassi delle emissioni di CO2 nel paese esportatore. Le maggiori entrate derivanti dalla fissazione del prezzo delle emissioni di CO2 verranno dirottate verso le politiche europee che sostengono il risparmio energetico e l’uso di fonti rinnovabili e impiegate per ridurre l’imposizione fiscale sui redditi più bassi*

Global Warming and human waste ,Pollution Concept – Sustainability. showing the effect of arid land with tree changing environment, Concept of climate change. Sky background, different weather

Questa è una Iniziativa dei Cittadini Europei registrata dalla Commissione Europea

12 commenti su “Per un ambiente “sano”

  1. Penso che sua arrivato il momento di agire per avere un ambiente sano che ci aiuti a star bene senza più rimandare anche perché il tempo è prezioso e di vita ne abbiamo una sola

  2. Quando si parla di combustibili fossili non si considera mai che tra questi c’è anche la benzina che in Italia é già tassata al 64%. Io non ho la macchina quindi la cosa non mi tocca. Ma voglio vedere quante persone potranno permettersi un pieno o l’auto nuova se ci mettono un altra tassa sopra. Poi ovviamente salirebbe anche il prezzo del riscaldamento di casa (tranne quelli che lo hanno autonomo ovviamente).

  3. Fonti sostenibili e riduzione finalizzata alla pressoché totale eliminazione dei combustibili fossili: progetti ambiziosi ma che vanno assolutamente portati avanti per la salvaguardia dell’ambiente e quindi anche della nostra vita.
    Maria Domenica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna in alto