Re-start LGM

Re-start LGM

Ludovica, owner di LGM, ci racconta la sua ripartenza!

Finalmente si riparte. Che emozioni provi? La ripartenza è sempre qualcosa di eccitante, ti mette adrenalina, ti spinge a pensare oltre senza nessun limite di tempo e spazio. Un vulcano di idee e progetti, che si susseguono uno dopo l’altro, mattoncino dopo mattoncino, e se i periodi difficili non ti fanno paura è quando vedi il sole che non puoi fare a meno di andare avanti, ancora più velocemente, con le idee ancora più chiare e la grinta che allontana i leoni.

 

Come hai vissuto questo periodo lato personale e professionale? Abbiamo vissuto una pandemia mondiale, probabilmente non sapevamo nemmeno cosa volesse dire e l’impatto socio-economico che questa avrebbe portato nella vita di tutti I giorni. Ma in fin dei conti ricordiamoci che per quanto abbiamo la parte intellettiva sviluppata, siamo animali e per nostra natura siamo portati ad adattarci, e così abbiamo fatto, e così ho fatto anche io sia lato personale che professionale. Lentamente le nostre attitudini, i nostri comportamenti si sono modificati, in meglio o in peggio non possiamo dirlo oggi. Attendiamo, solo il tempo ci darà le risposte che cerchiamo.

 

Una nuova collezione. A chi ti sei ispirata? Concetti. Idee e forme. Difficilmente seguo i trend, i colori selezionati per la stagione, piuttosto che i modelli. Non credi anche tu che pensare seguendo i trend ammazzi letteralmente la creatività? E poi, per quale scopo? Uniformarsi a cosa? Un mercato? La bellezza di creare, consiste credo nel fatto di riporre la propria personalità in quel capo, con tutte le emozioni e sensazioni, esperienze di vita passate presenti e future che ti hanno portato in quel preciso momento della tua vita a disegnare il capo esattamente in quel modo, con quelle forme e quei colori che lo caratterizzano e distinguono da tutto il resto. Come un vero e proprio artista, tale per cui quel capo non è solo parte di te, delle tue emozioni e delle tue esperienze, ma è unico. Non replicabile, inimitabile.

Cosa vuoi comunicare? Esattamente quello di cui ti parlavo sopra, il processo creativo è molto affascinante, ed ha delle logiche precise, anche se tendiamo a pensare che sia solo talento o predisposizione personale. Il tutto comporta una profonda introspezione e analisi di se stesso, delle logiche che ti portano a pensare e quindi a disegnare in un certo modo. Per questo è utile chiedersi sempre il perchè e analizzare costantemente il proprio intuito. Dunque la comunicazione è l’ultima pedina di un processo molto più ampio, perché è vero ci facciamo portavoce di valori, idee e messaggi, come nel nostro caso il “Green” che è sempre al primo posto ma è solo tornando indietro nei processi che ci hanno portato ad identificarci nel “Green” che riusciamo a capire il senso di quello che stiamo facendo.

 

Progetti per il futuro? Molti. Tantissimi. E non vediamo davvero l’ora di metterci in moto, di costruire e costruirci, passo dopo passo, crescere, sbagliare e migliorarci. Con nuove consapevolezze affrontare la vita. Il 02 Luglio 2021 ad esempio saremo presenti in “Un’estate ECCELLENTE” organizzato dal Salotto di Milano ad Alpemare a Forte dei Marmi, un evento esclusivo che vedrà sfilare la nostra collezione e le altre eccellenze del Made in Italy. È affascinante pensare che ogni giorno sia davvero il tuo futuro. Aspettare che qualcosa cambi nella tua vita non è reale, perchè il futuro a volte è più presente del presente stesso, lo devi solo volere e crederci con tutta te stessa.

2 commenti su “Re-start LGM

  1. Purtroppo la Pandemia ci costretti a fermarsi totalmente, la voglia di ripartire è immensa, voglia di vivere nuovamente emozioni e sensazioni anche se dobbiamo ancora fare attenzione e le novità i colori ci danno la grinta per affrontare qualsiasi cosa 🙌😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna in alto