Un percorso in salita, Valentina

Un percorso in salita, Valentina

Non si ferma mai. Ha l’energia negli occhi, nelle mani, nella testa.
Passione, grinta. Condensate in lei, Valentina, classe 1993, che nonostante la giovane età vanta un curriculum di tutto rispetto e che ha delineato progetti e percorsi strutturati, chiari e ben definiti. A quasi 25 anni ha già due linee “in mano”, due collezioni con anime apparentemente differenti la cui sintesi si racchiude in modo completo in Valentina stessa.
Valentina è una ragazza completamente da scoprire, con mille sfaccettature e risorse, è una stilista che ha “fame” di affermarsi e che sicuramente non si fermerà finché il suo sogno non diventerà la sua vera realtà.

Conosciamo insieme Valentina…

Come è nata la tua passione per la moda? “La mia passione per la moda non ha una data precisa di inizio, penso sia stata sempre dentro di me, ho sempre amato i bei vestiti e ho sempre letto riviste di moda. La scintilla che ha dato il vero “via” al mio percorso formativo è stato il corso individuale presso l’Istituto Callegari (Accademia del Lusso) di Milano durante l’ultimo anno di scuola superiore…durante questo corso ho capito che il mio futuro e che la via che avrei seguito con gli studi universitari sarebbe stata quella della moda. Poi, se devo essere davvero sincera, ho sempre disegnato abiti fin da quando ero bambina, ho iniziato alle elementari, disegnando abiti da sposa, a comporre outfit ritagliando i vari componenti di esso dai vari giornali.”
hello gorgeous! (3)
Raccontaci l’inizio della tua carriera... “L’inizio della mia carriera… durante i quattro anni universitari, nei mesi di vacanza ho sempre fatto stage in aziende di moda (Reda, Lanieri, Fiorella Cassaghi) e ho sempre partecipato a concorsi di moda che mi dessero la possibilità di farmi conoscere dal pubblico e dal sistema moda. Al termine degli studi universitari (dicembre 2016) mi sono subito buttata a capofitto nel mio sogno, nel mio progetto, che mi frullava nella mente da un paio di anni. Il sogno era avere una mia linea di moda a mio nome… Mi sono, quindi, attivata e ho cercato concorsi o eventi in cui i giovani designer potessero presentare la propria collezione. Questo avvenne al Fashion Art & More durante la fashion week (febbraio 2017) tramite la presentazione di due outfit. In seguito a questo evento sono stata contattata dalla presidente di Camera Moda Giovani Fashion Designer (Alessandra Giulivo) per partecipare all’International Fashion Week, accettando subito questa bellissima offerta, ho sfilato con 5 outfit a maggio 2017. A giugno 2017, durante la fashion week uomo, ho partecipato al Fashion Talent Lab (organizzato da Sabrina Spinelli) portando in passerella 10 outfit. A settembre mi ha contatto l’azienda manifatturiera, in cui avevo già fatto uno stage universitario, offrendomi un posto come disegnatrice e capo sviluppo prodotto per la loro collezione (SCARLET). Ad ottobre ho presentato tramite Press Day (stampa e buyer) al Park Hyatt di Milano la mia collezione omonima. Quindi i progetti che sto portando avanti adesso sono la mia linea Pret à Portér VALENTINA POLTRONIERI e la linea di abbigliamento SCARLET.”
hello gorgeous!
Parlaci della tua attività… “La mia attività è davvero molto varia, mi occupo di differenti settori in azienda. Sono stilista di due linee di moda, preparo i cartamodelli della linea Valentina Poltronieri per cui cucio e assemblo tutti gli abiti. Per quanto riguarda Scarlet ho una modellista e tre sarte che creano, sviluppano e confezionano tutti gli outfit della collezione; per questo marchio sono anche capo prodotto, gestisco e-mail ordini, gestisco il social su Instagram, elaboro i prezzi di ogni capo. Inoltre sono stylist e modella per la collezione e in azienda (Fiorella Cassaghi spa – Vigevano – PV) eseguo e seguo il mio datore di lavoro in altre mansioni (ordini, parte commerciale ecc…).”
hello gorgeous! (4)
Hai una fonte particolare d’ispirazione per la definizione della tua linea? “Per la linea Scarlet: un mood giovanile, fresco, amante del nero, del look sporty-chic. Colori: nero, neutro, cipria e un piccolo tocco di rosso. Tessuti semplici, portabili nel quotidiano, comodi e versatili.  Per la linea Valentina Poltronieri: una giovane di donna che ama farsi notare, ama apparire in pubblico. Si al colore (rosa, verde, argento), al brillante e scintillante. prediligo tessuti particolari e ricercati (ecopelli, ecopelliccia, seta sensation). L’ispirazione di ogni collezione viene dal mondo dell’arte, dell’architettura e dallo stesso mondo moda. Accurata ricerca tessile e precisone per i dettagli di ogni capo (chiusure, rifiniture, zip..).”
real estate in the city
Cosa vuoi comunicare attraverso i tuoi abiti? “Attraverso i miei capi voglio comunicare tutti i miei modi di essere, le tante sfaccettature che ci sono dentro di me, i modi diversi di pensare ed agire. Le due collezioni non hanno niente in comune se le vedi insieme a colpo d’occhio però entrambe fanno parte di me e del mio essere… quindi guardandole dettagliatamente nei particolari, nei modelli e nelle forme si scoprono delle cose in comune ad entrambe.”
Sogni e progetti? “Sogni!? Si, sognare fa bene, ho tante cose per la teste e spero che prima o poi questi sogni si trasformino in realtà. un piccolo esempio avere un buon riscontro con la mia prima linea Valentina Poltronieri, sfilare sulle passerelle. Per l’azienda dare un miglioramento al suo interno, aggiornare continuamente il lavoro al suo interno. Progetti futuri, essendo giovane molti. Però per scaramanzia non voglio dirli adesso, aspetterei che diventino concreti.”
hello gorgeous! (1)
A quale target di clientela ti rivolgi? “Con la collezione Scarlet ad un target 20-50 anni, mentre con la per la collezione Valentina Poltronieri ad un target 20-35 anni.”
Quali sono le principali sfide e difficoltà che una designer, come te, deve affrontare quotidianamente? “La sfida più grande è essere al passo con i tempi. Il lavoro è sempre tanto, molte cose da pensare, da stare dietro ma se il lavoro ti piace, lo ami non senti nessuna stanchezza, anzi alla fine della giornata sei felice e soddisfatta del lavoro che hai portato avanti!”
hello gorgeous! (2)
Dove possiamo trovarti ed acquistare i tuoi prodotti? “Scarlet: sono disponibili in alcuni negozi (ti manderò i nominativi perché adesso non ho il quaderno con me). Valentina Poltronieri: non ancora in vendita presso negozi, com progetto futuro vorrei aprire un e-commerce online. Gli abiti però si possono comprare tramite ordine privato contattando me direttamente.”

35 commenti su “Un percorso in salita, Valentina

  1. Mi piacciono molto le creazioni di Valentina, è molto brava!:) ogni volta ci fai scoprire nuovi talenti! Baciii

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto