Frog Tuscany, un mondo di t-shirt

Frog Tuscany, un mondo di t-shirt

Matteo Zelari, 17 anni, è un giovane molto ambizioso e curioso, che si approccia alla vita con passione ed applicazione.
Lorenzo Zelari, 16 anni, un ragazzo che ama mettersi in gioco, alla ricerca di nuove sfide che ama e vuole portare a termine ogni suo obiettivo e progetto.
Da poco Matteo e Lorenzo hanno intrapreso una nuova avventura, Frog Tuscany, a cui si dedicano con grinta e passione.

Conosciamo insieme Matteo e Lorenzo…

Com’é nata la vostra passione per la moda? “Se dobbiamo essere sinceri Frog Tuscany non si fonda solo sulla passione per la moda, ma sul desiderio di reinterpretarla in una chiave diversa, inedita, non solo dal punto di vista stilistico, ma anche della produzione. I Millennials hanno un approccio molto propositivo nei confronti dell’innovazione; noi crediamo che la moda debba muoversi in tal senso. Nei brand di oggi si nota una propensione a “creare moda” senza però preoccuparsi dell’aspetto innovativo e gestionale. Siamo convinti che uno dei motivi del successo di Frog Tuscany risieda nella sua capacità di coniugare ad una precisa impronta stilistica l’innovazione e la capacità gestionale stilistica. Le t-shirt sono disegnate da grafici promettenti e qualificati, dotati di propria cifra stilistica e di assoluta libertà di esprimere la loro arte. Le t-shirt Frog Tuscany sono come delle “tele” a disposizione di artisti capaci e desiderosi di mettersi in gioco.
Raccontateci l’inizio della vostra carriera… “Essendo molto giovani, la nostra carriera nasce sui banchi di scuola. Questa è la nostra esperienza imprenditoriale, ma sono siamo soddisfatti della sinergia con la quale dirigiamo il brand. Crediamo che la nostra inesperienza non sia del tutto negativa perché ci consente “di vedere le cose in modo diverso”, trovando soluzione magari inedite e/o più efficaci e produttive. Il nostro percorso nasce dalla voglia di scoprire, di fare qualcosa fuori dall’ordinario, di cercare risposte ai nostri interrogativi più frequenti. La passione e l’impegno con il quale affrontiamo i nostri impegni ci consente di affrontare con determinazione i problemi che siamo chiamati a fronteggiare.”
Frog tuscany: parlatemi del significato del nome del vostro brand… “Il nome inizialmente richiamava all’acronimo F.R.O.G con il significato di fantasia rinnovata ogni giorno. Nonostante ci piacesse molto il nome sentivamo la necessità di inserire “qualcosa” che indicasse l’unicità del brand: da qui l’idea di associare il nome al nostro territorio, la Toscana, per risaltare il legame con essa e l’italianità del marchio. Vogliamo esprimere e valorizzare il Made in Italy.”
Parlateci del progetto e dell’attività… Il progetto è nato nell’agosto del 2016, la fase di progettazione si è protratta sino al 21 Dicembre 2016, data di lancio della prima t shirt. Oggi il prodotto sembra piacere, anche se ciò che attrae davvero il consumatore è il progetto: due giovani ragazzi che promettono innovazione; nuovi metodi di produzione; una struttura d’impresa ibrida, non convenzionale. A Maggio 2017 c’è stata la svolta con il lancio della nostra prima collezione, ICON, in collaborazione con il grafico Muso4.20. Oggi ICON è sold out. Attualmente le nostre t-shirt, vengono spedite in tutta Italia e, di recente, sono state inviate in 4 città del Regno Unito: Leeds, Liverpool, Manchester e Glasgow in virtù di accordi presi con 4 Garden Centre.


Progetti per il futuro? Tra pochi giorni terremo un incontro presso il Museo del tessuto di Prato con l’obiettivo è quello di avvicinare i nostri coetanei al mondo dell’impresa. Vogliamo consolidare i rapporti con gli attuali collaboratori, implementandoli con l’ingresso di nuove figure in grado apportare le loro competenze per lo sviluppo del brand. Per farlo useremo forumlab, piattaforma già presente sul nostro sito, che puntiamo a migliorare. Un obiettivo nel medio periodo è sicuramente allargare e diversificare il nostro bacino di utenza (di recente abbiamo concluso accordi con 4 Garden Centre situati in Leeds, Manchester, Glasgow e Liverpool) ed è in fase di progettazione il lancio di nuovi prodotti da immettere sul mercato.
A che clientela vi rivolgete?Il target di riferimento varia in base al prodotto. Per ognuna delle nostre t-shirt individuiamo un target di riferimento ben preciso a seguito di un’accurata analisi di mercato. Questo ci consente di avere un bacino di utenza più ampio. La fascia di consumatori principale va dai 13 ai 30 anni.
Dove possiamo trovarvi, e acquistare i vostri prodotti? Potete trovarci sul nostro sito www.frogtuscany.com , sulla nostra pagina Facebook (Frog Tuscany) e Instagram (@frogtuscany).

3 commenti su “Frog Tuscany, un mondo di t-shirt

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna in alto