La scoperta di un’eredità. Raffaella

La scoperta di un’eredità. Raffaella

Dicono che quando si vive immersi in un determinato contesto non sempre si è in grado di percepirlo, di viverlo o di apprezzarlo completamente in quanto serve una “rottura”, uno stimolo esterno, un evento che porti effettivamente all’attenzione l’ambito in cui si è immersi.
Questa è la storia di Raffaella che sebbene sia nata, cresciuta tra donne che “armeggiavano” ago e filo ha effettivamente iniziato ad appassionarsi a questo mondo grazie ad uno stimolo (direi molto inusuale) proveniente dall’esterno…
Raffaella La Rocca nata alle falde del Vesuvio. Un’origine che lei vuole e desidera ardentemente sottolineare perché le piace definirsi come “la stilista del Vesuvio” al punto che la sua ultima collezione porta un titolo molto evocativo “Explosion”.
Raffaella nonostante abbia scelto di entrare concretamente ne fashion business a ventisei anni ha un curriculum di “tutto rispetto” poiché non solo ha frequentato l’Accademia della moda partenopea a Napoli, ma ha anche seguito il corso di Cool Hunting al Polimda di Firenze e il corso di Grafica all’Ilas di Napoli… eh sì, Raffaella è molto curiosa di capire e apprendere come funziona il sistema moda…
Conosciamo insieme Raffaella…
Come è nata la tua passione per la moda? “La moda è una sorta di eredità. Sono figlia e nipote di sarte e di ricamatrici, sono quindi nata tra ago, filo e stoffe anche se, in realtà, in età adolescenziale non ne volevo sapere nulla. La mia vera e prima scintilla con il mondo della moda si è accesa negli anni ’90 mentre trasmettevano una puntata di Beautiful. È stato un vero colpo di fulmine. All’improvviso, “di punto in bianco”, mi sono completamente ritrovata a disegnare abiti nei ritagli di tempo anche se però solo a ventisei anni ho effettivamente deciso di cominciare seriamente a capirci qualcosa. Dopo questa scelta mi sono iscritta all’Accademia dove ho imparato a disegnare, modellare e cucire. Ho realizzato il primo abito da cerimonia… da quel momento non mi sono più fermata.”


Qual è la filosofia alla base del tuo brand? Cosa vuoi comunicare tramite le tue creazioni? “Considero il mio brand come una sorta di figlio. Il mio marchio rappresenta me stessa, i miei sogni, le mie speranze, la bellezza. La mia attenzione verso il “bello” è sicuramente legata anche alle mie origini in quanto essendo nata nel posto più bello del mondo ogni giorno respiro questa arte e bellezza che, quindi, ho come il “dovere” (oltre che il grande desiderio) di rappresentare. Lo ammeto, la sciatteria non la concepisco proprio!”
Parlaci dei tuoi progetti in corso… “Attualmente ho diversi appuntamenti in agenda… per esempio il 28 sarò a Roma a Cinecittà per vestire le Miss in Concorso; il 12 novembre presenterò la mia collezione alla Fiera degli Sposi di Salerno e a dicembre porterò i miei abiti in mostra in un Palazzo di Napoli. Oltretutto sto progettando una serie di t-shirt in edizione limitata.”

Cosa vuoi esprimere con i tuoi capi? “Io mi esprimo con l’Alta Moda, il mio obiettivo è quindi quello di vestire le Star del Red Carpet per cui gli elementi fondamentali sono la qualità, la creatività, l’unicità e la bellezza nel senso alto (eleganza, sensualità e stile).”
Quali sono le maggiori sfide che una stilista come te deve affrontare oggi? “Inutile dire che viviamo in un periodo di forte crisi e questo è un settore molto competitivo. Io non sono più una ragazzina e proprio per questo posso affermare di non essere molto ottimista poichè oggi ci sono molte possibilità per farsi notare…il più bravo emerge! Credo che la tenacia, la perseveranza e il colpo di fortuna servano affinché non ci si scoraggi difronte alle infinite porte chiuse e fallimenti. Ci vuole tanta pazienza e tanta passione, dopotutto è il motore di tutto…”
23805659_10208029426972682_887395695_n
Attualmente dove possiamo trovarti e acquistare le tue creazioni? “Sono presente sui vari social con una pagina Facebook e Instagram e mi sto attivando per registrare il marchio, la nascita del sito e del laboratorio – atelier.”
Seguiamo Raffaella su Instagram https://www.instagram.com/raffaella.larocca.style/ ; Facebook https://www.facebook.com/raffaella.larocca.752
23805649_10208029428292715_289046084_n

8 commenti su “La scoperta di un’eredità. Raffaella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna in alto