Dall’America del Sud all’Italia inseguendo un sogno…

Dall’America del Sud all’Italia inseguendo un sogno…

Partiamo dalla Colombia, passiamo per Città del Messico e Parigi pe arrivare, infine, in Italia, nel Nord Italia, vicino a Milano e scopriamo un piccolo grande talent nella realizzazione di gioielli e bijoux. Si chiama Roberto e realizza completamente a mano collane, bracciali ed orecchini usando pietre e materiali pregiati che unisce in modo innovativo creando dei veri “quadri” da indossare.
Roberto non “nasce” come artigiano dedito alla creazione di gioielli, ma come scultore e pittore che appassionatosi per la moda ha combinato e applicato la sua professione a questo campo.

Conosciamo insieme Roberto e la sua Anchiquearts …

“Sono nato a Santa Fe de Bogotà, Colombia. Ho vissuto per molti anni in Città del Messico per poi trasferirmi a Parigi dove ho lavorato nel laboratorio del maestro Mario Velasquez. Nel 1992 mi trasferisco a Puerto Morelos in Messico dove ho gestito “Le Petit Hotel” dove spesso insieme alla scultrice tessile Maria Llano organizzavamo eveneti culturali quali mostre, eventi live etc…
Nel 2009 mi sono trasferito in Italia dove ho partecipato a diverse mostre personali e collettive e nel 2013 ho iniziato a produrre i primi bijoux che in principio erano per fare dei piccoli regali ad amici e parenti, ma piano piano, grazie al loro successo, questo è diventato un vero e proprio lavoro.


Come è nata la passione per la moda? “Sono sempre stato appassionato della moda in generale ed in particolare degli accessori. Tale passione è però esplosa nel momento in cui sono andato a vivere a Parigi.”
Raccontaci l’inizio della tua carriera è della nascita del tuo brand… “Quando vivevo a Playa del Carmen spesso viaggiavo in Colombia.. è stato proprio durante questi viaggi che ho scoperto la tagua (avorio vegetale) e ho così iniziato a produrre le mie prime creazioni finchè ho aperto la mia butique “Tagua arte y moda” dove vendevo le mie creazioni come artigiano locale. Il marchio Anchiquearts è però nato in Italia ed è la fusione del mio cognome da parte di mia madre e la parola arts.”
Dal Messico all’Italia, illustraci come le tue. Origini hanno definito e condizionato il tuo stile artistico… Tenendo presente che il Messico è un paese con tante culture diverse dove il colore è presente in ogni cosa: vestiti tipci, paesaggi, cibo… mi sono servite da ispirazione alla mie creazioni. Infatti spesso sono un mix di tutte queste cose.
Che tecnica usi per la realizzazione dei tuoi gioielli? “Non ho una tecnica particolare in quanto varia in base al materiale usato ed alla creazione che ho in mente.”

Parlaci del tuo progetto e della tua attività… “Se devo essere sincero tutto è iniziato come un gioco dove posso esprimere tutta la mia creatività e voglia di vedere le mie creazioni indossate.”
Progetti per il futuro? “Far diventare questa mia passione un vero e proprio lavoro ed avere, magari, un giorno una boutique d’arte dove poter spaziare dai quadri ai bijoux…”
A che clientela ti rivolgi? “Cerco e desidero accontentare e soddisfare un’ampia gamma di clienti attraverso l’offerta di creazioni minimali, etniche, tessili ed anche molto estrose, Non creo le cose avendo in mente il target preciso, ma tutto è dettato dal periodo, influenze visive ed ovviamente ispirazione del momento…”
Dove possiamo trovarti ed acquistare i tuoi prodotti? “Non ho ancora uno store online o fisico ad oggi uso i social per promuovere le mie creazioni e quindi chi fosse interessato può contattarmi su Facebook, Instagram o LinkeIin.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna in alto